Uefa Europa League: da stasera la fase a gironi 2020-2021

(daniele amadasi) Archiviata la due giorni di Champions League, da questa sera, giovedì 22 ottobre, prende al via anche l’edizione 2020-2021 della fase a gironi della Uefa Europa League.

Ventiquattro le gare in programma attraverso i due classici orari delle ore 18.55 e 21.00 che andranno a coinvolgere tutte e 48 le squadre organizzate nei 12 gironi eliminatori che porteranno le prime due classificate alla qualificazione alla fase a play-off, a partire dai sedicesimi di finale ed insieme alle otto squadre provenienti dalla UCL.
Edizione numero 50 dell’Europa League, detenuta dal Siviglia, che si concluderà, pandemia Covid-19 permettendo, il prossimo mercoledì 26 maggio 2021, giorno della finalissima in programma allo Stadio Energa Gdansk di Danzica (Polonia).
Tre le formazioni italiane ai nastri di partenza: la Roma ed il Napoli qualificatesi di diretto ed impegnate rispettivamente in trasferta sul campo degli svizzeri dello Young Boys di Berna ed in casa al San Paolo contro gli olandesi dell’AZ Alkmaar ed il Milan approdato alla fase finale dopo aver superato tre turni preliminari eliminando nell’ordine gli irlandesi dello Shamrock Rovers (2-0 in trasferta), i norvegesi del Bodo Glimt (3-2 a San Siro) ed i portoghesi del Rio Ave per 11-10 dr (2-2 al 90’ e 2-2 al 120’) ancora in trasferta.

Di seguito il programma serale della prima giornata a gironi della UCL.
Le gare delle ore 18.55: CSKA Sofia – CFR Cluj, Dundalk – Molde, Hapoel Beer Sheva – Slavia Praga, Lech Poznan – Benfica, Leverkusen – Nizza, Napoli – AZ Alkmaar, PAOK Salonicco – Omonia, PSV Eindhoven – Granada, Rapid Vienna – Arsenal, Fiume – Real Sociedad,Standard Liegi – Glasgow Rangers e Young Boys Berna – Roma.
Le gare delle ore 21.00: Braga – AEK Atene, Celtic Glasgow – Milan, Dinamo Zagabria – Feyenoord, Hoffenheim – Stella Rossa Belgrado, Leicester – Zorya, Liberec – Gent, Ludogorets – Antwerp, Maccabi Tel Aviv – Qarabag, Sparta Praga – Lilla, Tottenham Hotspur – LASK, Villarreal – Sivasspor e Wolfsberger – CSKA Mosca.

La composizione dei raggruppamenti di Uefa Europa League.
Gruppo “A”: Roma, Young Boys, Cluj e CSKA Sofia.
Gruppo “B”: Arsenal, Rapid Vienna, Molde e Dundalk.
Gruppo “C”: Bayer Leverkusen, Slavia Praga, Hapoel Beer Sheva e Nizza.
Gruppo “D”: Benfica, Standard Liegi, Glasgow Rangers e Lech Pozanan.
Gruppo “E”: PSV Eindhoven, PAOK Salonicco, Granada ed Omonia Nicosia.
Gruppo “F”: Napoli, Real Sociedad, AZ Alkmaar e Fiume.
Gruppo “G”: Braga, Leicester, AEK Atene e Zorya Luhansk.
Gruppo “H”: Celtic Glasgow, Sparta Praga, Milan e Lilla.
Gruppo “I”: Villarreal, Qarabag, Maccabi Tel Aviv e Sivasspor.
Gruppo “J”: Tottenham Hotspur, Ludogorets, LASK Linz ed Anversa.
Gruppo “K”: CSKA Mosca, Dinamo Zagabria, Feyenoord e Wolfsberg.
Gruppo “L”: Gent, Stella Rossa Belgrado, Hoffenheim e Slovan Liberec.

@ Riproduzione Riservata

Serie C: il punto campionato dei tre gironi dopo la quinta giornata

(daniele amadasi)  Aggiornamento delle vicende del campionato di Serie C arrivato nel corso dell’ultimo fine settimana di sabato 18 e domenica 19 ottobre, alla quinta giornata di campionato e con solo tre gare da recuperare, tutte a livello di Girone “A”, considerando che nel Girone “C” il Trapani è stato ufficialmente escluso dopo non esserti presentato in campo nelle sfide contro la Casertana ed il Catanzaro.

A seguire quindi, girone per girone, il punto dei tre campionati della Serie C edizione 2020-2021 che per la cronaca scenderanno nuovamente in campo questa sera, mercoledì 21 ottobre, per la disputa della sesta giornata.

Girone “A”: quattro pareggi, tre vittorie interne firmate Pergolettese (1-0 alla Pro Sesto), Renate (1-0 alla Pro Patria) e Pistoiese (2-1 al Piacenza) e tre esterne messe a segno da Como (3-2 alla Lucchese) Pontedera (2-1 al Novara) e Pro Vercelli (2-1 al Grosseto) il resoconto della quinta giornata di regular season, che mantiene al comando solitario la formazione brianzola del Renate.
L’aggiornata classifica: Renate 12 punti, Lecco 11, Pro Vercelli 10, Como* 9, Novara 9, Grosseto 9, Carrarese 9, Pontedera 9, Pergolettese 8, Juventus Under-23 7**, Pistoiese 6, Pro Patria 6, Alessandria 5, Piacenza 4, Pro Sesto 4, Giana Erminio 4, Livorno 3*, Albinoleffe 2, Olbia 2 e Lucchese 1*.
NB: **due gare in meno, *=una gara in meno.

Girone “B”: solo due pareggi nelle dieci gare disputate a livello di una quinta giornata caratterizzata dai successi casalinghi di Sanbenedettese (2-0 al Mantova), Carpi (4-1 all’Arezzo), Perugia (2-0 alla Fermana), Matelica (2-1 al Modena) e Triestina (2-1 al Ravenna) e da quelli fuori casa della capolista Alto Adige (1-0 al FeralpiSalò), Imolese (2-1 al Fano) e Cesena (2-1 al Gubbio).
Serie di risultati che portano alla seguente nuova classifica: Alto Adige Bolzano 11 punti, Carpi 10, Matelica 10, Sambenedettese 10, Imolese 10, Modena 9, Legnago 9, FeralpiSalò 9, Triestina 9, Padova 8, Virtus Verona 7, Cesena 7, Perugia 7, Mantova 6, Vis Pesaro 5, Fano 3, Ravenna 3, Gubbio 2, Arezzo 1 e Fermana 1.

Girone “C”: fattore campo di casa favorevole nelle nove gare disputate considerando i cinque successi interni di Teramo (2-0 alla Casertana), Catanzaro (2-1 al Foggia), Bisceglie (2-1 al Palermo), Ternana (3-0 al Potenza) e Vibonese (5-2 alla Paganese) ed i soli due esterni di Catania (1-0 alla Virtus Francavilla) e Viterbese (2-0 alla Cavese), considerando i due pareggi di giornata in Avellino-JuveStabia (0-0) e Turris-Monopoli (1-1).
Di seguito l’attuale classifica: Teramo 10 punti, Bari 10, Turris 10, Ternana 9, Vibonese 8, Avellino 7, Catanzaro 7, Juve Stabia 7, Catania 6 (-4), Bisceglie 6, Monopoli 4, Viterbese 4, Potenza 4, Foggia 3, Casertana 2, Paganese 2 , Virtus Francavilla 1, Cavese 1, Palermo 1 e Trapani 0***.
NB: *** Il Trapani è stato escluso ufficialmente dal campionato.

@ Riproduzione Riservata

Uefa Champions League: da questa sera la fase a gironi dell’edizione 2020-2021

(daniele amadasi)  Fra oggi, martedì 20 ottobre e domani, mercoledì 21 ottobre, in piena seconda ondata di pandemia da Covid-19 prenderà al via la fase a gironi della Uefa Champions League 2020-2021.

Archiviata in estate la passata edizione con la vittoria finale del Bayern Monaco, trionfante anche a livello di Supercoppa Europea contro il Siviglia, vincitore della Uefa Europa League, la nuova UCL prende al via senza un vero favorito d’obbligo e con la speranza di poter vedere giocare tutte le partite programmate ed organizzate con le ormai note limitazioni di accesso di pubblico agli impianti sportivi.

Sedici le gare in programma che andranno a coinvolgere tutte e 32 le squadre organizzate in 8 gironi eliminatori che porteranno le prime due classificate alla qualificazione alla fase a play-off, a partire dagli ottavi di finale.
Edizione numero 66 della Champions League che si concluderà, pandemia Covid-19 permettendo, il prossimo sabato 29 maggio 2021, giorno della finalissima in programma allo Stadio Olimpico Atatürk di Istanbul (Turchia) .
Quattro le formazioni italiane ai nastri di partenza, approdate tutte direttamente alla fase a gironi: Juventus, Inter, Atalanta e Lazio.

Così stasera, martedì 20 ottobre 2020: ore 18.55 Dynamo Kiev – Juventus e Zenit San Pietroburgo – Brugge, ore 21.00 Barcellona – Ferencvaros, Chelsea – Siviglia, Lazio – Borussia Dortmund, Paris Saint Germain – Manchester United, Red Bull Lipsia – Basaksehir e Rennes – Krasnodar.

Così domani, mercoledì 21 ottobre 2020: ore 18.55 Real Madrid – Shakhtar Donetsk e Salisburgo – Lokomotiv Mosca, ore 21.00 Ajax – Liverpool, Bayern Monaco- Atlético Madrid, Inter – Borussia Monchengladbach, Manchester City – Porto, Midtjylland – Atalanta ed Olympiakos Pireo – Olympique Marsiglia.


La composizione degli otto raggruppamenti della Uefa Champions League 2020-2021.

Girone “A”: Bayern Monaco, Atlético Madrid, Salisburgo e Lokomotiv Mosca.
Girone “B”: Real Madrid, Shakhtar Donetsk, Inter e Borussia Moenchengladbach.
Girone “C”: Porto, Manchester City, Olympiacos Pireo ed Olympique Marsiglia.
Girone “D”: Liverpool, Ajax, Atalanta e Midtjylland.
Girone “E”: Siviglia, Chelsea, Krasnodar e Rennes
Girone “F”: Zenit San Pietroburgo, Borussia Dortmund, Lazio e Brugge.
Girone “G”: Juventus, Barcellona, Dinamo Kiev e Ferencvaros.
Girone “H”: Paris Saint Germain, Manchester United, Red Bull Lipsia e Basaksehir Istanbul.

L’albo d’oro delle ultime dieci edizioni della UCL.
2010-2011: Barcellona (Spagna).
2011-2012: Chelsea (Inghilterra).
2012-2013: Bayern Monaco (Germania).
2013-2014: Real Madrid (Spagna).
2014-2015: Barcellona (Spagna).
2015-2016: Real Madrid (Spagna).
2016-2017: Real Madrid (Spagna).
2017-2018: Real Madrid (Spagna).
2018-2019: Liverpool (Inghilterra).
2019-2020: Bayern Monaco (Germania).
2020-2021: ?

@ Riproduzione Riservata

Serie A: dopo quattro giornate di campionato comanda il Milan

(daniele amadasi)  In attesa del posticipo serale fra Hellas Verona e Genoa in programma allo Stadio Bentegodi dalle ore 20.45 che andrà a completare il quadro della quarta giornata di campionato, il Milan dell’highlander Zlatan Ibrahomovic comanda la classifica in solitario guardando tutti dall’alto in basso.

Archiviato il derby contro l’Inter per 2-1 in maniera vittoriosa proprio grazie alla doppietta messa a segno dallo svedese, i rossoneri di Mister Stefano Pioli si trovano al comando della classifica a punteggio pieno a quota 12, con due lunghezze di vantaggio sul sorprendente Sassuolo (reduce nell’ultimo turno dal successo in rimonta per 4-3 al Bologna nel derby emiliano), tre sull’Atalanta e quattro su Napoli (perentoria 4-1 alla dea bergamasca), Juventus (deludente 1-1 a Crotone) e cinque su Inter e Roma (5-2 al Benevento).
Nel resto delle sfide del fine settimana del 17-18 ottobre da segnalare anche i successi di Udinese (3-2 al Parma), Sampdoria (3-0 alla Lazio) e Cagliari (3-2 in trasferta al Torino) ed il pareggio in Spezia-Fiorentina (2-2).

Campionato a parte in questa settimana prenderanno anche al via le competizioni Uefa per club con la prima giornata delle rispettive fasi a gironi e con la presenza di sette nostri club: Juventus, Inter, Atalanta e Lazio in Champions League, Roma, Napoli e Milan in Europa League.

Così nella prossima quinta giornata di campionato (23-26 ottobre): Sassuolo-Torino, Atalanta-Sampdoria, Genoa-Inter, Lazio-Bologna, Cagliari-Crotone, Benevento-Napoli, Parma-Spezia, Fiorentina-Udinese, Juventus-HellasVerona e Milan-Roma.

@ Riproduzione Riservata

Calcio Parlando o Parlando di Calcio? Calcioparlando!!