Archivi categoria: Serie “A” e coppe nazionali

Supercoppa Italiana: edizione 2023 all’Inter nel ricordo di Gigi Riva

(daniele amadasi)   Nel ricordo di Gigi Riva, scomparso all’età di 88 anni poco prima del fischio d’inizio della finalissima, l’Inter si è aggiudicata questa sera, lunedì 22 gennaio, l’edizione della Supercoppa Italiana 2023 superando al King Saud University Stadium di Rihad in Arabia Saudita il Napoli di misura per 1-0.

A decidere l’atto conclusivo della Final Four della Supercoppa Italiana 2023 la marcatura messa a segno al minuto da 91′ dal capitano dell’Inter Lautaro Martinez, che ha permesso ai neroazzurri di superare la resistenza di un Napoli (ridotto in dieci uomini dal minuto 60′ per via dell’espulsione per doppia ammonizione di Giovanni Simeone) aggiudicandosi per la terza volta consecutiva il trofeo.

Così nella Final Four di Supercoppa Italiana (Rihad).
Semifinali: Napoli – Fiorentina 3-0 ed Inter – Lazio 3-0.
Finalissima: Napoli – Inter 0-1 (0-0); marcatore: 91′ Martinez.
Formazione Napoli (3-4-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus; Mazzocchi  (74’ Raspadori), Lobotka, Cajuste (74′ Mario Rui), Zerbin (58′ Ostigard); Politano (70′ Lindstrom), Simeone, Kvaratskhelia  (70′ Gaetano). Allenatore: Walter Mazzarri.
Formazione Inter(3-5-2): Somme; Pavard, De Vrij (62′ Carlos Augusto), Acerbi; Darmian, Barella (63′ Frattesi), Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco (81’ Arnautovic); Lautaro Martinez (92’ Bisseck), Thuram (81′ Sanchez). Allenatore: Simone Inzaghi.
Arbitro: Rapuano.
Ammoniti: Rrahmani (N), Calhanoglu (I), Zerbin (N), De Vrij (I), Barella (I), Gaetano (N), Martinez (I).
Espulsi: Simeone (N).
Spettatori: 25’000.

La suddivisione del montepremi della Supercoppa Italiana 2023: 10.5 milioni di € all’Inter, 7.5 M€ al Napoli, 2.5 M€ alla Lazio e 2.5 M€ alla Fiorentina.

L’aggiornato albo d’oro della Supercoppa Italiana.
9 successi: Juventus (1995, 1997, 2002, 2003, 2012, 2013, 2015, 2018 e 2021) e Milan (1988, 1992, 1993, 1994, 2004, 2011 e 2016).
8 successi: Inter (1989, 2005, 2006, 2008, 2010, 2021, 2022 e 2023).
5 successi: Lazio (1998, 2000, 2009, 2017 e 2019).
2 successi: Napoli (1990 e 2014) e Roma (2001 e 2007).
1 successo: Fiorentina (1996), Parma (1999) e Sampdoria (1991).

@ Riproduzione Riservata

Supercoppa Italiana 2023: da stasera la Final Four con Inter, Napoli, Lazio e Viola

(daniele amadasi)  Prenderà il via questa sera, giovedì 18 gennaio, alle ore 20.00 italiane al King Saud University Stadium (impianto da 25’000 posti a sedere realizzato fra il 2011 ed il 2015 per una spesa complessiva di 31 milioni di €uro,  ndr) di Rihad in Arabia Saudita, la Final Four della Supercoppa Italiana 2023, nel nuovo formato caratterizzato oltre che dalla presenza di 4 squadre da un montepremi totale di 23 milioni di €uro, di cui 7 riservati alla formazione vincitrice.

Senza la presenza di Juventus e Milan, per lo stupore dei media e degli appassionati arabi di calcio, la Supercoppa Italiana sarà contesa  da Napoli ed Inter, in qualità di vincitori delle edizioni 2023-2024 del campionato e della Coppa Italia, e da Lazio e Fiorentina, seconde e rispettive classificate nelle due suddette competizioni.

Final Four organizzata mediante la disputa di due seminali, Napoli-Fiorentina giovedì 18 gennaio ed Inter-Lazio venerdì 19 gennaio, ed a seguire della finalissima, programmata per lunedì 22 gennaio, con i favori dei pronostici all’Inter, attuale capolista della Serie “A” con due lunghezze sulla Juventus e vincitrice della passata edizione 2022 disputata anch’essa a Rihad.
Di contro Napoli, Lazio e Fiorentina svolgeranno il classico ruolo delle outisder di una manifestazione che vedrà le tre gare trasmesse in diretta televisiva su Canale 5, per via dell’acquisizione dei diritti sportivi da parte di Mediaset.

L’aggiornato albo d’oro della Supercoppa Italiana.
9 successi: Juventus (1995, 1997, 2002, 2003, 2012, 2013, 2015, 2018 e 2021) e Milan (1988, 1992, 1993, 1994, 2004, 2011 e 2016).
7 successi: Inter (1989, 2005, 2006, 2008, 2010, 2021 e 2022).
5 successi: Lazio (1998, 2000, 2009, 2017 e 2019).
2 successi: Napoli (1990 e 2014) e Roma (2001 e 2007).
1 successo: Fiorentina (1996), Parma (1999) e Sampdoria (1991).

@ Riproduzione Riservata

Supercoppa Italiana: definito il programma della Final Four di gennaio 2024

(daniele amadasi)  Ufficializzato il nuovo format della Supercoppa Italiana che per l’edizione 2023 vedrà la disputa di una Final Four alla quale prenderanno parte oltre a Napoli ed Inter in qualità di vincitori delle edizioni 2023-2024 del campionato e della Coppa Italia, anche Lazio e Fiorentina, seconde classificate nelle due suddette competizioni.

La Final Four della Supercoppa Italiana 2023, detenuta dall’Inter vincitrice della passata edizione, si disputerà a Rihad (Arabia Saudita), nello stadio dell’Al-Nassr, la formazione saudita in cui milita Cristiano Ronaldo.
Il programma della manifestazione che ha un montepremi complessivo da 23 milioni di cui 7 riservati alla formazione vincitrice, prevedono la disputa di due semifinali, Napoli-Fiorentina giovedì 18 gennaio ed Inter-Lazio venerdì 19 gennaio.
A seguire la finalissima, prevista per lunedì 22 gennaio, con i favori dei pronostici che indicano la presenza di Inter e Napoli per la contesa del trofeo nazionale.
Tutte le gare saranno trasmesse in diretta televisiva su Canale 5, considerando che i diritti sportivi sono stati acquistati da Mediaset.
Per via della concomitanza con le gare di campionato della Serie A verranno rinviate a data da destinare le sfide che vedevano protagoniste Napoli, Inter, Lazio e Fiorentina.

L’aggiornato albo d’oro della Supercoppa Italiana.
9 successi: Juventus (1995, 1997, 2002, 2003, 2012, 2013, 2015, 2018 e 2021) e Milan (1988, 1992, 1993, 1994, 2004, 2011 e 2016).
7 successi: Inter (1989, 2005, 2006, 2008, 2010, 2021 e 2022).
5 successi: Lazio (1998, 2000, 2009, 2017 e 2019).
2 successi: Napoli (1990 e 2014) e Roma (2001 e 2007).
1 successo: Fiorentina (1996), Parma (1999) e Sampdoria (1991).

@ Riproduzione Riservata

Coppa Italia: da stasera via agli ottavi di finale dell’edizione 2023-2024

(daniele amadasi)  Archiviati i tre turni eliminatori l’edizione 2023-2024 della Coppa Italia entra dal vivo da questa sera, martedì 12 dicembre, con la disputa delle gare uniche di sola andata degli ottavi di finale.

Fase a play-off ad eliminazione diretta della Coppa Italia, detenuta dall’Inter vincitrice della passata edizione, che vedrà questa sera la Lazio ospitare all’Olimpico il Genoa, mentre domani sera la Fiorentina aspetterà al Franchi il Parma capolista della Serie B.
Per settimana prossima sono invece in programma i match del Maradona fra Napoli e Frosinone (martedì 19 dicembre) ed al Meazza fra Inter e Bologna (mercoledì 20).
Gli ultimi quattro ottavi di finale si disputeranno invece a gennaio: martedì 2 Milan-Cagliari, mercoledì 3 Atalanta-Sassuolo e Roma-Cremonese, giovedì 4 Juventus-Salernitana.

L’albo d’oro per numeri di successi della Coppa Italia.
14 successi: Juventus.
9 successi: Roma ed Inter
7 successi: Lazio.
6 successi: Fiorentina e Napoli.
5 successi: Torino e Milan.
4 successi: Sampdoria.
3 successi: Parma.
2 successi: Bologna.
1 successo: Atalanta, Genoa, Venezia, Vado e Vicenza.

@ Riproduzione Riservata