Archivi tag: Serie B

Serie B: la presentazione della stagione 2017-2018

(daniele amadasi)  Ad una settimana dalla conclusione dei play-off di Lega Pro in quel del Franchi di Firenze con la vittoria del Parma sull’Alessandria (2-0), il quadro della Serie B versione 2017-2018 si è completato.
Come consuetudine saranno 22 le squadre al via del prossimo campionato di Serie “B”, che dopo avere salutato le tre promosse in Serie “A” Spal, Hellas Verona e Benevento e le quattro retrocesse in Lega Pro Latina, Pisa, Vicenza e Trapani, è pronta ad accogliere le nuove sette squadre, tre provenienti dalla massima serie (Pescara, Palermo ed Empoli) e quattro dalla ex Serie C (Cremonese, Venezia, Foggia e Parma).

Così in rigoroso ordine di partenza della prossima Serie B 2017-2018 avremo: Ascoli, Avellino, Bari, Brescia, Carpi, Cesena, Cittadella, Cremonese, Empoli, Foggia, Frosinone, Novara, Palermo, Parma, Perugia, Pescara, Pro Vercelli, Salernitana, Spezia, Ternana, Venezia e Virtus Entella.
L’Emilia Romagna la regione maggiormente rappresentata con tre proprie squadre (Parma, Carpi e Cesena), seguita a ruota dalle due rappresentanti di Piemonte (Novara e Pro Vercelli), Lombardia (Brescia e Cremonese), Veneto (Cittadella e Venezia), Liguria (Spezia e Virtus Entella), Umbria (Perugia e Ternana), Campania (Avellino e Salernitana) e Puglia (Foggia e Bari). Cinque invece le regioni rappresentate da un solo club: Toscana (Empoli), Marche (Ascoli), Abruzzo (Pescara), Lazio (Frosinone) e Sicilia (Palermo).

Il via alla nuova stagione nella serata di venerdì 25 agosto 2017 per una regular season che si concluderà dopo 42 giornate nella giornata del 18 maggio 2018 e dopo avere visto giocati anche quattro turni infrasettimanali (lunedì 18 e martedì 19 settembre, lunedì 23 e martedì 24 ottobre, lunedì 26 e martedì 27 febbraio, lunedì 16  e martedì 17 aprile); anticipata invece rispetto alle scorse stagioni la sosta invernale, programmata dall’1 al 20 gennaio 2018.

Serie B: la Spal vola in “A”, il Vicenza precipita in Lega Pro

(daniele amadasi)  La Spal vola in Serie A, il Vicenza precipita in Lega Pro, alla pari di Latina e Pisa: questo il resoconto al termine della 41.esima e penultima giornata del campionato di Serie B andata in scena fra sabato 13 e domenica 14 maggio.
Così a novanta minuti dal termine della  regular season restano ancora da definire il nome della seconda promossa in massima serie (Hellas Verona o Frosinone), i sei nomi dei club ammesse ai play-off (con lo sprint finale tra Spezia e Novara) ed i due che si giocheranno la permeanza in cadetteria attraverso la disputa dei play-out (in ballo ci sono Trapani, Avellino, Ternana e Brescia).

Così nella 41.esima giornata di Serie B: Benevento-Frosinone 2-1, Cittadella-Vicenza 2-0, Latina-Perugia 2-2, Novara-VirtusEntella 2-0, ProVercelli-Brescia 2-2, Salernitana-Avellino  2-0 , Spezia-Pisa 0-0, Ternana-Spal 2-1, HellasVerona-Carpi 1-1, Trapani-Cesena 1-2 e  Bari Ascoli 0-1.

L’aggiornata classifica di Serie B: Spal 75 punti; Hellas Verona 73, Frosinone 71, Cittadella  63, Benevento  (-1) e Perugia 62, Carpi 59, Spezia 57, Novara 56, Salernitana 54, Bari 53, Cesena 52
Virtus Entella 51, Ascoli e Pro Vercelli 49, Brescia 47, Avellino (-3) e Ternana 46, Trapani 44; Vicenza 41, Pisa  (-4) 35 e Latina  (-7) 32.
Verdetti: Spal promossa in Serie “A”, Vicenza, Pisa e Latina retrocesse in Lega Pro.

Così nella prossima 42.esima giornata di giovedì 18 maggio (ore 20.30): Ascoli-Ternana, Avellino-Latina, Brescia-Trapani, Carpi-Novara, Cesena-HellasVerona, VirtusEntella-Cittadella, Frosinone-ProVercelli, Perugia-Salernitana, Pisa-Benevento, Spal-Bari e Vicenza-Spezia.

Serie B: Pisa e Latina retrocesse, play-off più no che si

(daniele amadasi)  Cinque pareggi (Perugia-Spezia 0-0, Ascoli-Benevento  1-1, Avellino-Bari 1-1, Brescia-Latina 1-1 e  Spal-Pro Vercelli 0-0), due successi interni (Carpi-Salernitana 2- 0 e Frosinone-Trapani 1-0) e ben quattro vittorie esterne (Cesena-Novara  0-1, VirtusEntella-Verona 1-2, Vicenza-Ternana 0-1 e Pisa-Cittadella 1-4) il resoconto della tre giorni di Serie B andata in scena fra venerdì 5 e lunedì 8 maggio.

Terz’ultima giornata del campionato cadetto che ha decretato le matematiche retrocessioni in Lega Pro di Pisa e Latina ma anche per ora messo a forte rischio la disputa dei play-off dal momento che al termine della 40.esima giornata il Frosinone terzo della classe ha dieci punti di vantaggio sul Perugia quarto e quindi con tale distacco si avrebbero tre promozioni diretti in Serie A senza passare per l’appunto dai play-off.

L’attuale classifica della Serie B:  Spal 75 punti, Hellas Verona 72, Frosinone 71, Perugia  61, Cittadella  60, Benevento  59 (-1), Carpi 58, Spezia 56, Novara e Bari 53,  Salernitana e Virtus Entella 51, Cesena 49, Pro Vercelli 48, Avellino (-3), Ascoli 46, Brescia 46, Trapani 44, Ternana 43, Vicenza 41, Pisa  (-4) 34 e Latina (-7) 31.

Così nella prossima 41.esima giornata di Serie B (13 e 14 maggio): Benevento-Frosinone, Cittadella-Vicenza, Latina-Perugia, Novara-VirtusEntella, ProVercelli-Brescia, Salernitana-Avellino, Spezia-Pisa, Ternana-Spal, HellasVerona-Carpi, Trapani-Cesena e Bari-Ascoli.

Serie B: la capolista Spal allunga a +5 su HellasVerona e Frosinone

(daniele amadasi)  Al termine di una 36.esima giornata di Serie B che sulla carta non era proprio favorevole alla Spal, la capolista cadetta ottiene il suo massimo vantaggio sulle dirette inseguitrici verso la corsa promozione, allungando a +5 su Hellas Verona e Frosinone.
Questo il sunto della giornata di Serie B disputata ieri nel lunedì dell’Angelo post Pasqua, caratterizzato altresì per la corsa salvezza dai tre punti conquistati dal Brescia e dal passo falso interno del Vicenza.

Così nella 36.esima giornata di ieri, lunedì 17 aprile:  Spal-Trapani, Brescia-Benevento 1-0, Carpi-Bari 2-0, VirtusEntella-Ternana 1-1,
Frosinone-Novara 2-3, Perugia-Ascoli 0-0, Salernitana-Latina 2-1, HellasVerona-Cittadella 2-0, Vicenza-ProVercelli 0-1 , Pisa-Avellino 0-1 e Cesena-Spezia 1-0.

L’aggiornata classifica di Serie B: Spal 67 punti; Hellas Verona e Frosinone 62;  Benevento (-1) e Cittadella 54; Perugia 53; VirtusEntella, Spezia e Carpi 51; Novara e Bari 50; Salernitana 49; Pro Vercelli 45;Avellino (-3) 44; Cesena 42; Ascoli 40; Trapani e Brescia 38; Vicenza 37; Ternana 36; Pisa (-4) 32 e Latina (-2) 31

Così nella prossima 37.esima giornata di venerdì 21 e sabato 22 aprile: Novara-Perugia, Benevento-Vicenza, Ascoli-Brescia, Avellino-Cesena, Bari-HellasVerona, Cittadella-Carpi, Latina-Spal, ProVercelli-Salernitana, Spezia-VirtusEntella,Ternana-Frosinone  e Trapani-Pisa