Archivi tag: Coppe Europee

Coppe Europee: c’è solo la Juve

(luca rolandi)  Primi verdetti e quadro dei quarti di finale delle coppe continentali definiti. Ancora una volta, l’ennesima, il calcio italiano esce a pezzi dal turno ad eliminazione diretta. In Champions League capitola il Napoli mentre in Europa League dopo la sconfitta della Viola contro il Borussia Moenchengladbach anche la Roma capitola. I ragazzi di Spalletti non riescono nell’impresa di ribaltare il clamoroso 2-4 di Lione.  E transalpini che sia pure sconfitti 2-1 passano il turno. Grande rammarico in casa giallorossa ma troppo errori nelle due gare e primo obiettivo che sfuma. E mentre il campionato sembra un miraggio resta ancora il difficile return-match di Coppa Italia ma con avanti i cugini laziali per 2-0.

Dunque non resta che la sola Juventus, l’unica squadra italiana che da alcuni anni tiene alta la bandiera del calcio italiano.  Nel ritorno degli ottavi di finale con il Porto vittoria di misura con rete di Dybala su rigore e partita a bassa intensità che proietta i bianconeri ai quarti di finale.
Ora, in attesa del sorteggio, la maschera (non quella di Dybala) ma di tutta la Juve dovrà calare. Si capirà ad aprile se la Juventus può vincere o almeno centrare la finale di Cardiff oppure se il suo cammino non sarà compiuto. Barcellona, Real ma soprattutto Bayern sembrano un gradito più in alto della compagine torinese.
Ma la Juve in Champions deve ancora esprimere veramente le sue potenzialità. Il momento sta per arrivare e peccato grave sarebbe trovarsi impreparati all’appuntamento con la storia.

Le qualificate ai quarti di Champions League: Real Madrid, Atletico Madrid, Barcellona, Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Leicester, Monaco e Juventus.

Le qualificate ai quarti di Europa League: Manchester United, Ajax, Lione, Besiktas, Genk, Schalke 04, Anderlecht e Celta Vigo.

Riepilogando quindi nelle due competizioni europee ci sono 4 squadre spagnole, 3 tedesche, due in rappresentanza di Francia e Inghilterra (una per coppa), due belghe in EL ed una per nazione tra  Olanda, Turchia e Italia.

Coppe Europee: Napoli e Roma tonfi europei

(luca rolandi) E’ bene giudicare a freddo e con razionalità, senza farsi prendere da sentimenti ed emozioni la tre giorni di coppe europee targata Champions ed Europa League. La crudeltà dei risultati la dice lunga sullo stato del calcio nazionale.
Il Napoli esce sconfitto al San Paolo per 3-1 dal Real Madrid e saluta la Champions League che ritroverà solo la prossima stagione. Tanti rimpianti per un ottimo primo tempo, il solito grande Mertens, ma alla fine il risultato non è in discussione e la doppietta di Ramos e il sigillo di Morata sono la conferma che le superpotenze del calcio continentale risiedono altrove.
I campioni giocano in Spagna e questo turno lo ha confermato ancora una volta di più. Se i ragazzi di Sarri hanno fatto il possibile contro i bianchi di Zizou Zidane, incredibile è stata la rimonta del Barcellona di Messi e Luis Enrique. Dopo il 4-0 di Parigi quasi nessuno avrebbe ipotizzato una remuntada del genere. Eppure è successo. Merito al leggendario Barcellona e alla pochezza di un Paris Saint Germain “piallato” alla stregua di una squadra materasso.
Insieme a Real e Barca, in carrozza passa il Borussia Dortmund e il Bayern Monaco che disintegra l’Arsenal a Londra con un umiliante 5-1. La prossima settimana toccherà alla Juve tenere alto l’onore di un calcio azzurro allo sbando.

In Europa League la Roma crolla a Lione per 4-2. Subisce l’iniziale svantaggio poi con Salah e Fazio ribalta il risultato e tutto sembra essere orientato ad un trionfo gialorosso. Invece arriva il tonfo dei ragazzi di Spalletti che spariscono e Tolisso, Lacazette e Fekir mandano all’aria tutti i piani dei capitolini.

Tutti i risultati della tre giorni di coppe europee su www.uefa.com

Coppe Europee: troppo Real per il Napoli, Roma e Viola ok

(luca rolandi)  Ritornano le coppe e i risultati sono subito con il botto.  Per le italiane due vittorie e una sconfitta.

In Champions League il Napoli regge l’urto iniziale del Bernabeu e va in vantaggio con una perla di Insigne, ma poi si chiude e i campioni d’Europa escono poderosamente alla distanza: Benzema, Kross e Casemiro spengono le speranze degli azzurri. Difficilissima la qualificazione per il Napoli al San Paolo.
Vince facile il Bayern Monaco di Ancelotti su un Arsenal rassegnato. Ed i teutonici sembrano la squadra più attrezzata a primeggiare in coppa. Crolla il Barcellona a fine ciclo travolto dal Paris Saint Germain formato coppa con il re delle competizioni continentali Emery.  Benfica di misura sul Borussia Dortmund. Ora tocca alla Juve mercoledì a Oporto. I bianconeri non possono fallire.

In Europa League per i sedicesimi di finale Roma sontuosa passeggia a Villareal 4-0 con uno stratosferico Dzeko autore di una tripletta. La splendida punizione di Bernardeschi permette alla Fiorentina di violare il terreno del Borussia Moenchengladbach dove nessuna italiana era mai passata. Turno in cassaforte e avanti. Negli altri incontri da segnalare la tripletta di Ibrahimovic in Manchester United-Saint Etienne, seppure non trattandosi di Champions, possiamo affermare che in questa competizione il bomber di Malmoe corre sul velluto !

Tutti i risultati: www.uefa.com