Archivi categoria: Serie “B”

Serie B: Frosinone-Avellino apre stasera la 15.esima giornata

(daniele amadasi)  Tutto pronto a livello di Serie B per una nuova quattro giorni di campionato, con l’appuntamento firmato dalla 15.esima giornata di regular season.

Si parte quindi da questa sera, venerdì 17 novembre, alle ore 20.30 con Frosinone-Avellino, proseguendo poi domani, sabato 18 novembre, con la disputa alle ore 15.00 di ben otto gare: Brescia-Spezia, Empoli Cesena, VirtusEntella-Venezia, Foggia-Ternana, Novara-Bari, Parma-Ascoli, Perugia-Carpi e Pescara-ProVercelli.
Per domenica 19 novembre alle ore 17.30 con Salernitana-Cremonese e lunedì 20 novembre alle ore 20.30 con Palermo-Cittadella invece le ultime due sfide che andranno a completare il programma della nuova quattro giorni cadetta.

Campionato cadetto che riparte da una serie di cambi al vertice maturati nel corso delle ultime settimane firmati nell’ordine dall’Empoli prima, dal Frosinone poi e dal Palermo ora ma anche dalla conferma ai primissimi posti della classifica di tre delle quattro neopromosse, ovvero Venezia, Parma e Cremonese.
A livello di aspettative sinora mancate invece Novara e Pescara ricoprono il ruolo delle principali delusioni
, nell’ambito di un campionato comunque molto equilibrato e con solo 12 lunghezze di distanza fra la prima della classe (Palermo) e l’ultima (Ascoli).

L’attuale classifica di Serie B: Palermo 25 punti: Venezia e Frosinone 24; Bari e Parma 23; Cremonese, Empoli e Salernitana 21; Carpi 20; Cittadella, Avellino e Novara 18; Pescara, Brescia e Foggia 17; Pro Vercelli e Spezia 16; Perugia e Virtus Entella 15; Ternana e Cesena 14; Ascoli 13.

L’attuale classifica marcatori: F. Caputo (Empoli) 11 reti; C. Galano (Bari) e I. Nestorovski (Palermo) 9; F. Mazzeo (Foggia) e S. Pettinari (Pescara) 8; A. Caracciolo (Brescia) e R. Improta (Bari) 7: M. Ardemagni (Avellino), K. Han (Perugia) e S. Di Carmine (Perugia) 6.

Serie B: cambio al vertice, comanda da solo il Palermo

(luca rolandi)  Cambio al vertice del campionato di Serie B dopo la due giorni dedicata alla 14.esima giornata del girone di andata, con il Palermo corsaro sul campo della Cremonese e nuovo capolista solitario con una lunghezza di vantaggio sul duo composto dal neopromosso Venezia e dall’ex leader Frosinone.
Quarantott’ore cadetta caratterizzata altresì dall’ennesimo passo falso del quotato Pescara in quel di Bari e dell’importantissima vittoria interna ai fini della lotta salvezza della Pro Vercelli nei confronti dell’Empoli.

Così nella 14.esima giornata:  ProVercelli-Empoli 2-1, Avellino-VirtusEntella 0-0, Spezia-Frosinone 1-1,  Venezia-Perugia 1-0, Ascoli-Foggia 0-2, Carpi-Brescia 1-1, Cesena-Salernitana 3-3, Cittadella-Parma 1-2, Cremonese-Palermo 1-2, Ternana-Novara 1-1 e Bari-Pescara 1-0.

L’aggiornata classifica di Serie B: Palermo 25 punti: Venezia e Frosinone 24; Bari e Parma 23; Cremonese, Empoli e Salernitana 21; Carpi 20; Cittadella, Avellino e Novara 18; Pescara, Brescia e Foggia 17; Pro Vercelli e Spezia 16; Perugia e Virtus Entella 15; Ternana e Cesena 14; Ascoli 13.

La nuova classifica marcatori: F. Caputo (Empoli) 11 reti; C. Galano (Bari) e I. Nestorovski (Palermo) 9; F. Mazzeo (Foggia) e S. Pettinari (Pescara) 8; A. Caracciolo (Brescia) e R. Improta (Bari) 7: M. Ardemagni (Avellino), K. Han (Perugia) e S. Di Carmine (Perugia) 6.

Così nella prossima 15.esima giornata del campionato cadetto: venerdì 17 novembre ore 20.30 Frosinone-Avellino; sabato 18 novembre ore 15.00 Brescia-Spezia, Empoli Cesena, VirtusEntella-Venezia, Foggia-Ternana, Novara-Bari, Parma-Ascoli, Perugia-Carpi e Pescara-ProVercelli, ore 17.30 Salernitana-Cremonese, lunedì 20 novembre ore 20.30 Palermo-Cittadella.

Serie B: il Frosinone ritorna solitario al primo posto

(daniele amadasi)  La quattro giorni della tredicesima giornata di Serie B si è archiviata con il ritorno solitario di una squadra al comando della classifica generale, il Frosinone.

Grazie al successo interno del Matusa (2-1 al Parma) il Frosinone si è difatti portato al comando solitario sfruttando al meglio i passi falsi di Palermo ed Empoli fermati sul pareggio dal Pescara (2-2) e dallo Spezia (1-1).
Nelle restanti otto gare della 13.esima giornata successi esterni per Venezia (2-1 a Brescia), Cremonese (3-2 a Foggia) e Pro Vercelli (1-0 a Novara) e vittoria casalinga per il Carpi (4-2 all’Ascoli), mentre le sfide Cittadella-Ternana (1-1), Virtus Entella-Cesena (2-2), Salernitana-Bari (2-2)  e Perugia-Avellino (1-1) sono terminate in parità.

Da segnalare che la mancata vittoria interna della Virtus Entella contro il Cesena è costata la guida tecnica a Mister Gianpaolo Castorina, che sarà sostituito da Alfredo Aglietti in quello che dall’inizio della stagione è il terzo esonero dopo quelli di Andrea Camplone (Cesena) e Federico Giunti (Perugia), rimpiazzati da Fabrizio Castori e Roberto Breda.

Di seguito classifica generali e marcatori e programma delle prossima giornata di campionato.

L’aggiornata classifica di Serie B: Frosinone 23 punti; Palermo 22; Cremonese, Empoli e Venezia 21; Bari, Parma e Salernitana 20; Carpi 19; Cittadella 18; Avellino 17, Pescara e Novara 17; Brescia 16; Spezia e Perugia 15; Foggia e Virtus Entella 14; Ascoli, Cesena, Pro Vercelli e Ternana 13.

L’attuale classifica marcatori: F. Caputo (Empoli) 10 reti; C. Galano (Bari) e I. Nestorovski (Palermo) 9; F. Mazzeo (Foggia) e S. Pettinari (Pescara) 8; R. Improta (Bari); M. Ardemagni (Avellino), A. Caracciolo (Brescia), K. Han (Perugia) e S. Di Carmine (Perugia) 6.

Così nella prossima 14.esima giornata: sabato 11 novembre ore 15.00 ProVercelli-Empoli, ore 18.00 Avellino-VirtusEntella ed ore 20.30 Spezia-Frosinone; domenica 12 novembre ore 12.30 Venezia-Perugia, ore 15.00 Ascoli-Foggia, Carpi-Brescia, Cesena-Salernitana, Cittadella-Parma, Cremonese-Palermo e Ternana-Novara, ore 20.30 Bari-Pescara.

Serie B: da stasera la quattro giorni della 13.esima giornata

(daniele amadasi)  Nemmeno il tempo di archiviare la 12.esima giornata con la disputa nella serata di lunedì del posticipo fra Ternana e Carpi, che la Serie B è già pronta a tornare protagonista.

Difatti da questa sera, venerdì 3 novembre, con l’anticipo dell’Adriatico tra il Pescara di Zeman reduce dalla debacle interna contro il Brescia e la capolista Palermo prenderà al via la quattro giorni dedicata alla tredicesima giornata del girone di andata, che si concluderà poi lunedì 6 con il posticipo del Renato Curi fra il Perugia del nuovo allenatore Roberto Breda subentrato all’esonerato Federico Giunti e l’Avellino.

Così nella scorsa 12.esima giornata di Serie B: Venezia-Frosinone 1-1, Parma-Avellino 2-0, Bari-Ascoli 3-0, Cesena-Novara 2-2, Cremonese-Perugia 3-3, Palermo-VirtusEntella, Pescara-Brescia 0-3,  Salernitana-Empoli 2-1,  Spezia-Cittadella 0-0, ProVercelli-Foggia 1-4 e Ternana-Carpi 0-0.

L’attuale classifica del campionato cadetto: Palermo 21 punti; Empoli, Frosinone e Parma 20; Bari e Salernitana 19; Cremonese e Venezia 18; Cittadella e Novara 17; Avellino, Pescara. Brescia e Carpi 16; Perugia, Spezia e Foggia 14; Ascoli e Virtus Entella 13; Ternana e Cesena 12; Pro Vercelli 10.

L’aggiornata classica marcatori: Caputo (Empoli) 10 reti; Mazzeo (Foggia); Nestorovski (Palermo) e Pettinari (Pescara) 8; Improta (Bari) e Galano (Bari) 7; Han (Perugia) e Di Carmine (Perugia) 6.

Così da stasera per la quattro giorni della 13.esima giornata: venerdì 3 novembre ore 20.30 Pescara-Palermo; sabato 4 novembre ore 15.00 Brescia-Venezia, Carpi-Ascoli, Cittadella-Ternana, VirtusEntella-Cesena, Foggia-Cremonese, Frosinone-Parma, Novara-ProVercelli, Salernitana-Bari; domenica 5 novembre ore 17-30 Empoli-Spezia; lunedì 6 novembre ore 20.30 Perugia-Avellino.