Archivi categoria: Serie B

Serie B: harakiri Frosinone, Parma in A, Novara in C

(daniele amadasi)  Incredibile ma vero: dopo l’Empoli ad ottenere la promozione diretta in Serie A non è il Frosinone ma il Parma che ringrazia il Foggia e soprattutto la rete di Roberto Floriano che ha portato all’harakiri dei laziali ed alla terza promozione consecutiva del Parma, ripartito tre anni fa dalla Serie D dopo il fallimento ma già tornato nella massima serie.
Ultima giornata della regular season del campionato cadetto che ha altresì portato alla rocambolesca retrocessione del Novara, sconfitto in casa dalla Virtus Entella che grazie alla rete di Marco Crimi si è di contro guadagnato lo spareggio salvezza contro l’Ascoli.

Così nella 42.esima ed ultima giornata della regular season:  Ascoli-Brescia 0-0, Bari-Carpi 2-0, Cesena-Cremonese 1-0, Cittadella-ProVercelli 2-0, Empoli-Perugia 2-1, Frosinone-Foggia 2-2, Novara-VirtusEntella 0-1, Salernitana-Palermo 0-2, Spezia-Parma 0-2, Ternana-Avellino 1-2 e Venezia-Pescara 0-0.

La classifica di Serie B della regular season 2017-2018:  Empoli 82 punti; Parma e Frosinone 72; Palermo 71; Venezia e Bari 67; Cittadella 66; Perugia 60; Foggia 58; Spezia 53; Carpi 52; Salernitana 51; Cesena 50;Avellino, Brescia, Cremonese e Pescara 48; Ascoli 46; Virtus Entella e Novara 44; Pro Vercelli 40; Ternana 37.
Verdetti: Empoli e Parma promosse in Serie A, Novara, Pro Vercelli e Ternana retrocesse in Serie C. Al termine dei play-off e dei play-out sapremo il nome della terza squadra promossa in Serie A e della quarta retrocessa in Serie C.

La classifica finale dei marcatori: 1° F. Caputo (Empoli) 27 reti; 2° A. Donnarumma (Empoli) 23; 3° S. Di Carmine (Perugia) 23; 4° Montalto (Ternana) 20; 5° F. Mazzeo (Foggia) 19; 6° A. Cerri (Perugia) 15; 7° C. Ciano (Frosinone) e C. Galano (Bari) 14.

Così nella post regular season.
Play-off: Venezia-Perugia e Bari-Cittadella nelle gare uniche dei quarti di finale; le vincenti affrontano Frosinone e Palermo nella doppia sfida di semifinale di andata e ritorno.
Play-out: Virtus Entella – Ascoli nella doppia sfida di andata e ritorno dello spareggio salvezza.

Tutti i cambi di panchina in Serie B della stagione 2017-2018: 1° Cesena (Castori per Camplone), 2° Brescia (Marino per Boscaglia), 3° Perugia (Breda per Giunti), 4° Ascoli (Fiorin per Maresca), 5° Virtus Entella (Aglietti per Castorina), 6° Salernitana (Colantuono per Bollini), 7° Pro Vercelli (Atzori per Grassadonia), 8° Empoli (Andreazzoli per Vivarini), 9° Ascoli (Cosmi per Fiorin), 10° Brescia (Boscaglia per Marino), 11° Pro Vercelli (Grassadonia per Atzori), 12° Ternana (Mariani per Poschesi), 13° Novara (Di Carlo per Corini), 14° Ternana (Di Canio per Mariani), 15° Pescara (Epifani per Zeman), 16° Pescara (Pillon per Epifani), 17° Avellino (Foscarini per Novellino), 18° Pro Vercelli (Grieco per Grassadonia) e 19° Perugia (Nesta per Breda).

Serie B: Frosinone ad un passo dalla promozione in A

(daniele amadasi)  Ad una giornata dal termine della regular season il campionato di Serie B 2017-2018 deve ancora notificare il nome della seconda squadra promossa direttamente in Serie A insieme all’Empoli (in lizza Frosinone e Parma) ed il nome della terza squadra da retrocedere in Serie C, in attesa poi della definizione della griglia di partenza dei play-off e dello spareggio salvezza attraverso il play-out.

Così nella scorsa 41.esima giornata: Avellino-Spezia 1-0, Brescia-Empoli 0-2, Carpi-Cittadella 1-1, Cremonese-Venezia 5-1, VirtusEntella-Frosinone 0-1, Foggia-Salernitana 1-0, Palermo-Cesena 0-0, Parma-Bari 1-0, Perugia-Novara 1-1, Pescara-Ascoli 0-1 e ProVercelli-Ternana 2-1.

L’aggiornata classifica di Serie B:  Empoli 82 punti; Frosinone 71; Parma 69; Palermo 68; Venezia 66; Bari 64; Cittadella 63; Perugia 60; Foggia 57; Spezia 53; Carpi 52; Salernitana 51; Cremonese 48; Cesena, Brescia e Pescara 47; Avellino ed Ascoli 45; Novara 44; VirtusEntella 41; Pro Vercelli 40; Ternana 37.
Verdetti: Empoli promosso in Serie A, Pro Vercelli e Ternana retrocesse in Serie C.

L’aggiornata classifica marcatori: F. Caputo (Empoli) 27 reti; A. Donnarumma (Empoli) 22; S. Di Carmine (Perugia) 21; Montalto (Ternana) 20; F. Mazzeo (Foggia) 18; A. Cerri (Perugia) 15; C. Ciano (Frosinone) 14; E. Calaiò (Parma), A. Caracciolo (Brescia),  D.Ciofani (Frosinone), C. Galano (Bari),  I. Nestorovski (Palermo) e  S. Pettinari (Pescara) 13.

Così nella prossima 42.esima ed ultima giornata della regular season: venerdì 18 maggio ore 20.30 Ascoli-Brescia, Bari-Carpi, Cesena-Cremonese, Cittadella-ProVercelli, Empoli-Perugia, Frosinone-Foggia, Novara-VirtusEntella, Salernitana-Palermo, Spezia-Parma, Ternana-Avellino e Venezia-Pescara.

Tutti i cambi di panchina in Serie B della stagione 2017-2018: 1° Cesena (Castori per Camplone), 2° Brescia (Marino per Boscaglia), 3° Perugia (Breda per Giunti), 4° Ascoli (Fiorin per Maresca), 5° Virtus Entella (Aglietti per Castorina), 6° Salernitana (Colantuono per Bollini), 7° Pro Vercelli (Atzori per Grassadonia), 8° Empoli (Andreazzoli per Vivarini), 9° Ascoli (Cosmi per Fiorin), 10° Brescia (Boscaglia per Marino), 11° Pro Vercelli (Grassadonia per Atzori), 12° Ternana (Mariani per Poschesi), 13° Novara (Di Carlo per Corini), 14° Ternana (Di Canio per Mariani), 15° Pescara (Epifani per Zeman), 16° Pescara (Pillon per Epifani), 17° Avellino (Foscarini per Novellino) e 18° Pro Vercelli (Grieco per Grassadonia).

Serie B: il Frosinone torna secondo, a Vercelli arriva Mister Grieco

(daniele amadasi)  Prosegue sempre più in maniera interessante la corsa al secondo posto per la promozione diretta in Serie A che dopo l’Empoli ha visto a due giornate dal termine del campionato di Serie B il sorpasso di Frosinone e Palermo al Parma, scalato in quarta posizione insieme al Venezia.
Questi il principale resoconto al termine della 40.esima giornata cadetta caratterizzata dai seguenti risultati: Venezia-Foggia 2-1, Ternana-Palermo 2-3, Spezia-ProVercelli 5-1, Salernitana-VirtusEntella 1-0, Novara-Pescara 1-1, Frosinone-Carpi 1-0, Cittadella-Brescia 2-2, Bari-Perugia 3-1, Ascoli-Avellino 1-1, Cesena-Parma 2-1 ed  Empoli-Cremonese 1-1.
Da registrare altresì il nuovo cambio in panchina alla Pro Vercelli con l’arrivo di Vito Grieco al posto di Gianluca Grassodonia.

Tornando invece ai risultati ecco l’aggiornata classifica:  Empoli 79 punti; Frosinone 68; Palermo 67; Parma e Venezia 66; Bari 64; Cittadella 62; Perugia 59; Foggia 54; Spezia 53; Carpi e Salernitana 51; Brescia e Pescara 47; Cesena 46; Cremonese 45; Novara 43; Ascoli ed Avellino 42; Virtus Entella 41; Pro Vercelli e Ternana 37.
Verdetti: Empoli promosso in Serie A.

L’aggiornata classifica marcatori: F. Caputo (Empoli) 26 reti; S. Di Carmine (Perugia) e A. Donnarumma (Empoli) 21 reti; Montalto (Ternana) 20 reti; F. Mazzeo (Foggia) 17; A. Cerri (Perugia) 15 reti; C. Ciano (Frosinone) 14 reti; E. Calaiò (Parma), A. Caracciolo (Brescia),  D.Ciofani (Frosinone), C. Galano (Bari),  I. Nestorovski (Palermo) e  S. Pettinari (Pescara) 13 reti.

Così nella prossima 41.esima giornata: venerdì 11 maggio ore 20.30 Avellino-Spezia; sabato 12 maggio ore Brescia-Empoli, Carpi-Cittadella, Cremonese-Venezia, VirtusEntella-Frosinone, Foggia-Salernitana, Palermo-Cesena, Parma-Bari, Perugia-Novara, Pescara-Ascoli e ProVercelli-Ternana.

Tutti i cambi di panchina in Serie B della stagione 2017-2018: 1° Cesena (Castori per Camplone), 2° Brescia (Marino per Boscaglia), 3° Perugia (Breda per Giunti), 4° Ascoli (Fiorin per Maresca), 5° Virtus Entella (Aglietti per Castorina), 6° Salernitana (Colantuono per Bollini), 7° Pro Vercelli (Atzori per Grassadonia), 8° Empoli (Andreazzoli per Vivarini), 9° Ascoli (Cosmi per Fiorin), 10° Brescia (Boscaglia per Marino), 11° Pro Vercelli (Grassadonia per Atzori), 12° Ternana (Mariani per Poschesi), 13° Novara (Di Carlo per Corini), 14° Ternana (Di Canio per Mariani), 15° Pescara (Epifani per Zeman), 16° Pescara (Pillon per Epifani), 17° Avellino (Foscarini per Novellino) e 18° Pro Vercelli (Grieco per Grassadonia).

Serie B: l’Empoli vola in A con quattro giornate di anticipo

(daniele amadasi)  Apertasi venerdì sera con le vittorie di Bari (1-0 alla Virtus Entella) e Venezia (3-0 al Palermo) la 38.esima giornata di Serie B si è conclusa nel corso della giornata di ieri facendo registrare il matematico primo posto con annessa promozione in Serie A da parte dellEmpoli diretto alla perfezione da Mister Andreazzoli e trascinata dalle reti del bomber Francesco Caputo.
Questo il primo ed importantissimo verdetto emesso dal campionato di Serie B edizione 2017-2018 nella giornata di sabato 28 aprile, caratterizzata altresì dai seguenti nove risultati: Ascoli-Perugia 2-2, Carpi-Avellino 0-0, Cesena-Frosinone 1-0, Cittadella-Foggia 3-1, Empoli-Novara 1-1, ProVercelli-Parma 1-0, Salernitana-Brescia 4-2, Spezia-Cremonese 1-0 e Ternana-Pescara 0-3.

Serie di risultati che portano a quattro giornate della regular season del campionato cadetto, alle seguente ed aggiornata classifica:  Empoli 77 punti; Parma e Palermo 63, Frosinone 62; Venezia e Bari 60; Perugia e Cittadella 58; Foggia 51; Carpi e Spezia 50;  Salernitana 47; Brescia 46; Pescara 45; Cremonese 43; Cesena 42; Avellino e Novara 41; Ascoli  e Virtus Entella 40; Ternana e Pro Vercelli 37.

L’aggiornata classifica marcatori: F. Caputo (Empoli) 26 reti; S. Di Carmine (Perugia),  A. Donnarumma (Empoli) e Montalto (Ternana) 20 reti; F. Mazzeo (Foggia) 16; A. Cerri (Perugia) 15; E. Calaiò (Parma), A. Caracciolo (Brescia), C. Ciano (Frosinone), D.Ciofani (Frosinone), C. Galano (Bari),  I. Nestorovski (Palermo) e  S. Pettinari (Pescara) 13 reti.

Così nella prossima 39.esima giornata: lunedì 30 aprile ore 20.30 Palermo-Bari; martedì 1° maggio ore 12.30 Avellino-Cittadella, ore 15.00 Brescia-Frosinone, Carpi-Empoli, Cremonese-Novara, VirtusEntella-Ascoli, Foggia-Spezia, Parma-Ternana, Pescara-Cesena, ProVercelli-Venezia e Perugia-Venezia.

Tutti i cambi di panchina in Serie B della stagione 2017-2018: 1° Cesena (Castori per Camplone), 2° Brescia (Marino per Boscaglia), 3° Perugia (Breda per Giunti), 4° Ascoli (Fiorin per Maresca), 5° Virtus Entella (Aglietti per Castorina), 6° Salernitana (Colantuono per Bollini), 7° Pro Vercelli (Atzori per Grassadonia), 8° Empoli (Andreazzoli per Vivarini), 9° Ascoli (Cosmi per Fiorin), 10° Brescia (Boscaglia per Marino), 11° Pro Vercelli (Grassadonia per Atzori), 12° Ternana (Mariani per Poschesi), 13° Novara (Di Carlo per Corini), 14° Ternana (Di Canio per Mariani), 15° Pescara (Epifani per Zeman), 16° Pescara (Pillon per Epifani) e 17° Avellino (Foscarini per Novellino).