Archivi categoria: Coppe Europee

Coppe europee: da stasera le semifinali di Champions, Europa e Conference League

(daniele amadasi) Prenderà il via da questa sera la tre giorni delle coppe europee targate Uefa a livello di semifinali di Champions League, Europa League e Conference League.

Dodici le formazioni rimaste in corsa, di cui quattro inglesi (Manchester City, Liverpool, West Ham e Leicester), due spagnole (Real Madrid e Villareal), due tedesche (Red Bull Lipsia ed Eintracht Francoforte), una scozzese (Glasgow Rangers), una olandese (Feyenoord), una francese (Olympique Marsiglia) ed una italiana (la Roma).

Dominio inglese a parte, considerando che l’anno scorso la Uefa Champions League fu vinta dal Chelsea, eliminato ai quarti di finale dal Real Madrid, a livello generale di coppe europee la principale sorpresa è per adesso il Villareal, vincitore dell’ultima edizione della Uefa Europa League, ma assoluta protagonista in Champions avendo eliminato da sfavorita prima la Juventus agli ottavi di finale e poi il Bayern Monaco ai quarti di finale.

Così nelle semifinali di Champions League (andata martedì 26 e mercoledì 27 aprile, ritorno martedì 3 e mercoledì 4 maggio): Manchester City (Inghilterra) – Real Madrid (Spagna) e Liverpool (Inghilterra) – Villareal (Spagna).

Così nelle semifinali di Europa League (andata giovedì 28 aprile, ritorno giovedì 5 maggio):Red Bull Lipsia (Germania) – Glasgow Rangers (Scozia) e West Ham (Inghilterra) – Eintracht Francoforte (Germania).

Così nelle semifinali di Conference League (andata giovedì 28 aprile, ritorno giovedì 5 maggio): Feyenoord (Olanda) – Olympique Marsiglia (Francia) e Leicester (Inghilterra) – Roma (Italia).

@ Riproduzione Riservata

Coppe Europee: italiane azzerate in Champions, solo Atalanta e Roma nei quarti di Europa e Conference League

(daniele amadasi)  Sono solo due le squadre italiane rimaste ancora in corsa al termine della disputa dei primi due turni della fase play-off ad eliminazione diretta delle coppe europee Uefa targate Champions League, Europa League e Conference League.

A livello di Uefa Champions League sia Inter che Juventus sono state eliminate ali ottavi di finale, rispettivamente per mano di Liverpool e Villareal, seppure con modalità molto diverse
Dopo avere perso in casa la gara di andata per 0-2 l’Inter è riuscita a vincere solo 1-0 nel ritorno di Liverpool; la Juventus invece dopo il pareggio in trasferta per 1-1 ha incredibilmente fallito l’approdo ai quarti crollando in casa nei dieci minuti finali della gara contro il Villareal: 0-3 il finale con tre tiri ospiti complessivi, di cui due su rigore, in un match dominato per oltre 70 minuti dai bianconeri, incapaci di capitalizzare le oltre dieci occasioni da rete avute a disposizione.
Fra le big eliminate anche il Manchester United di Cristiano Ronaldo dall’Atlético Madrid (1-1 e 0-1) ed il Paris Saint Germain di Messi&Co. dal Real Madrid (1-0 e 1-3).
Così nei quarti di finale in programma a livello di gare di andata e ritorno da martedì 5 a mercoledì 13 aprile: Benfica – Liverpool, Manchester City – Atlético Madrid, Chelsea – Real Madrid e Villarreal – Bayern Monaco.

Ripartita invece dai sedicesimi di finale l’Europa League ha registrato le eliminazioni di Napoli e Lazio già al primo turno per mano di Barcellona e (1-1 e 2-4) e Porto (1-2 e 2-2) ed al momento il doppio passaggio del turno dell’Atalanta, che ha superato prima la concorrenza dell’ Olympiakos Pireo (2-1 e 3-0) e poi del Bayer Leverkusen (3-2 e 1-0). Così nei quarti di finale in programma a livello di gare di andata e ritorno da giovedì 7 a giovedì 14 aprile: Sporting Braga – Glasgow Rangers, Eintracht Francoforte – Barcellona, Red Bull Lipsia – Atalanta
e West Ham – OLympique Lione.

Infine a livello di Conference League, terza competizione a livello di coppe europee, la Roma dopo avere osservato la disputa delle gare dei sedicesimi di finale è scesa in campo come testa di serie negli ottavi superando la concorrenza del Vitesse (1-0 e 1-1) ed approdando ai quarti di finale, dove affronterà il Bodo/Glimt, già avversario dei giallorossi nella fase di qualificazione a gironi con il brutto ricordo di una debacle per 1-6. Feyenoord – Slavia Praga, Leicester – PSV Eindhoven ed Olympique Marsiglia – PAOK Salonicco le altre sfide dei quarti.

@ Riproduzione Riservata








Coppe Europee: via ai play-off di Champions League, Europa League e Conference League

(daniele amadasi) Archiviata la prima fase di qualificazione a gironi, da stasera prendono al via i play-off ad eliminazione diretta delle coppe europee targate Champions League, Europa League e Conference League.

La Uefa Champions League dopo l’incredibile errore dei sorteggi, riparte dalle prime quattro gare della due giorni dedicata agli ottavi di finale proponendo per questa sera, martedì 15 febbraio 2022, le sfide di andata Paris Saint Germain – Real Madrid e Sporting Lisbona – Manchester City, mentre per domani sera, mercoledì 16 febbraio, sono previste le gare Inter – Liverpool e Salisburgo – Bayern Monaco. Programmate per settimana prossima i match Chelsea – Lilla e Villareal – Juventus (martedì 22 febbraio), Atlético Madrid – Manchester United e Benfica – Ajax (mercoledì 23 febbraio).

L’Europa League invece ripartirà giovedì 17 febbraio con le otto gare valevoli per le gare di andata dei sedicesimi di finale (Barcellona – Napoli, Borussia Dortmund – Glasgow Rangers, Sheriff Tiraspol – Sporting Braga, Atalanta – Olympiakos Pireo, Zenit San Pietroburgo- Betis Siviglia, Porto – Lazio, Lipsia – Real Sociedad e Siviglia – Dinamo Zagabria) considerando che Lione, Monaco, Spartak Mosca, Eintracht Francoforte, Galatasaray, Stella Rossa Belgrado, Bayer Leverkusen e West Ham sono già qualificate di diritto per gli ottavi di finale.

Sempre giovedì andranno in scena le otto gare per di andata dei sedicesimi di finale della Conference League (Fenerbahce – Slavia Praga, Midtjylland – Paok Salonicco, Psv Eindhoven – Maccabi Tel Aviv, Rapid Vienna – Vitesse, Celtic – Bodo Glimt, Leicester – Randers, Olympique Marsiglia – Qarabag, Sparta Praga – Partizan Belgrado) che da parte sua vede già la presenza al successivo turno degli ottavi di finale di Lask, Gent, Roma, Az Alkmaar, Feyernoord, Copenhagen, Rennes e Basilea.

Return match degli ottavi di finale di Uefa Europa League Conference League a campi invertiti, fra una settimana, giovedì 24 febbraio.
In attesa quindi della discesa in campo della Roma negli ottavi di finale della Conference League, spazio al campo in questa settimana agli impegni dell’Inter in Champions League, di Napoli, Atalanta e Lazio in Europa League, considerano che la Juventus giocherà in UCL settimana prossima.
Sei quindi le formazioni italiane rimaste ancora in lizza a livello di coppe europee, considerando la sola prematura eliminazione del Milan nella fase a gironi della Uefa Champions League.

@Riproduzione Riservata

Coppe Europee: il resoconto dei gironi eliminatori 2021-2022

(daniele amadasi)  Nella serata di ieri, giovedì 9 dicembre, è andata in archivio la fase eliminatoria a gironi delle coppe europee targate Uefa, al termine delle sei giornate dei raggruppamenti di Champions League, Europa League e Conference League, che andiamo di seguito ad analizzare in vista dei sorteggi di lunedì 13 dicembre della successiva fase a play-off ad eliminazione diretta.

@ Champions League: approdano agli ottavi di finale come teste di serie in qualità di vincitrici dei rispettivi gironi Manchester City, Liverpool, Ajax, Real Madrid, Bayern Monaco, Manchester United, Lilla e Juventus.
Passano invece il turno da seconde dei gironi Paris Saint Germain, Atlético Madrid, Sporting Lisbona, Inter, Benfica, Villareal, Salisburgo e Chelsea.
Dirottate ai sedicesimi di finale di Europa League come terze di girone Lipsia, Borussia Dortmund, Porto, Sheriff Tiraspol, Barcellona, Atalanta, Siviglia e Zenit San Pietroburgo.
Game over europeo invece per Milan, Bruges, Besiktas, Shathtar Donetsk, Dinamo Kiev, Young Boys Berna, Wolfsburg e Malmoe.

@ Europa League: approdano agli ottavi di finale come teste di serie in qualità di vincitrici dei rispettivi gironi Lione, Monaco, Spartak Mosca, Eintracht Francoforte, Galatasaray, Stella Rossa Belgrado, Bayer Leverkusen e West Ham.
Accedono invece ai sedicesimi di finale come seconde dei gironi Glasgow Rangers, Real Sociedad, Napoli, Olympiakos Pireo, Lazio, Sporting Braga, Betis Siviglia e Dinamo Zagabria.
Dirottate ai sedicesimi di finale di Conference League come terze di girone Sparta Praga, PSV Eindhoven, Leicester, Fenerbahce, Olympique Marsiglia, Midtylland, Celtic Glasgow e Rapid Vienna.

@ Conference League: approdano agli ottavi di finale come teste di serie in qualità di vincitrici dei rispettivi gironi Lask, Gent, Roma, Az Alkmaar, Feyernoord, Copenhagen, Rennes e Basilea.
Accedono invece ai sedicesimi di finale come seconde dei gironi Maccabi Tel Aviv, Partizan Belgrado, Bodo Glimt, Randers, Slavia Praga, Paok Salonicco, Vitesse e Qarabag.

A livello italiano quindi bilancio coppe europee complessivamente positivo considerando la sola eliminazione generale del Milan ed il dirottamento dell’Atalanta in Europa League. Promozione a pieni voti per la sola Juventus, mentre Inter, Lazio, Napoli e Roma (per via della macchia indelebile del 6-1 subito in Norvegia dai semiprofessionistici del Bodo Glimt) hanno portato a casa il minimo richiesto.

@ Riproduzione Riservata