Archivi categoria: Coppe Europee

Coppe europee: meno male che c’è la EL

(luca rolandi)  Ripartono le coppe europee e i risultati per le squadre italiane sono in chiaro-scuro. Il termometro del nostro calcio attuale, forti con i deboli, deboli con i forti. Male in Champions, Napoli sconfitto in Ucraina e Juve travolta dal Barca da un super Messi.

Con qualche attenuante la sconfitta partenopea, poche invece le giustificazioni per i bianconeri che sono ripartiti da dove avevano finito. La batosta di Cardiff ha lasciato ruggini e dimostrato che l’asticella per competere, sempre, con le grandi d’Europa non sara facile, anzi serviranno delle imprese per non uscire mestamente agli Ottavi di finale. Modesto pareggio infine per la Roma che ha sofferto e subito e che tra l’altro si trova nel girone più difficile con  Chelsea e Atletico Madrid.
Il confronto a livello di coppe europee e non solo considerando anche la recente debacle della nazionale di Ventura, fra Italia e Spagna degli ultimi mesi resta impietoso, con l’eccezione della Juve in primavera 3-0 allo Stadium con i catalani club e nazionali hanno sempre subito nel gioco, la mentalità, la corsa, e naturalmente i campioni, che sono iberici e non italiani

In Europa League invece gol a grappoli e sorrisi per Milan, grande ritorno in Europa con uno squillante 5-1 sui pur modesti viennesi dell‘Austria, grande vittoria dell’Atalanta contro un avversario di rango come l’Everton 3-0 e rimonta Lazio in Olanda con il Vitesse.

Sulla Champions tutti rimandati e soprattutto il futuro è nebuloso. Per la seconda coppa continentale magari questo potrebbe essere l’anno buono.
Per tutti i risultati, tabellini, classifiche, video e approfondimenti vi invitiamo a cliccare su www.uefa.com

Europa League: stasera la prima giornata della fase a gironi

(daniele amadasi)  Dopo la Champions League anche la Uefa Europa League prende al via da stasera, giovedì 14 settembre, con la disputa della sua fase a gironi, ripartendo dalla caccia al titolo conquistato nella passata edizione dal Manchester United.

Ventiquattro le gare in programma questa sera, suddivise come consuetudine nel doppio orario delle 19.00 e delle 21.05. Tre le formazioni italiane al via, Milan, Atalanta e Lazio.
I rossoneri di Montella inseriti nel Girone “D” insieme ai croati del Rjeka ed ai greci dell’Aek Atene esordiranno questa sera in trasferta sul campo dell’Austria Vienna; l’Atalanta di Mister Gasparini ospiterà invece questa sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia gli inglesi dell’Everton per un Girone “E” che vede anche la presenza di Olympique Lione (Francia) ed Apollon Limassol (Grecia).
Infine la Lazio di Simone Inzaghi appartenente al Girone “K” insieme a Waregem e Nizza sarà impegnata in trasferta in Olanda sul campo del Vitesse.

Di seguito il programma completo delle 24 gare del primo turno della fase a gironi della Uefa Europa League.
Ore 19.00: Apollon Limassol  – Olympique Lione,  Atalanta – Everton,  Basaksehir – Ludogorets, Austria Vienna – Milan, Dynamo Kiev – Skenderbeu, Copenhagen – Lokomotiv Mosca, Hoffenheim – Sporting Braga, Rijeka – Aek Atene,  Slavia Praga – Maccabi Tel Aviv, Villarreal – Astana, Young Boys Berna – Partizan Belgrado e Zlin – Tiraspol
Ore 21.05: Arsenal – Colonia, Steaua Bucarest – Plzen, Guimaraes – Salisburgo,  Hapole Beer Sheva – Lugano, Hertha Berlino – Athletic Bilbao, Olympique Marsiglia – Konyaspor, Real Sociedad – Rosenborg, Stella Rossa Belgrado – Bate Borisov,  Vardar – Zenit San Pietroburgo,  Vitesse – Lazio, Waregem – Nizza e Zorya – Östersunds.

Al termine delle consuete sei giornate della fase a gironi le prime due classificate accederanno ai sedicesimi di finale di Europa League insieme alle terze classificate dei gironi di Champions League, dando il via alla fase a play-off ad eliminazione diretta, che si concluderà poi nella serata di mercoledì 16 maggio 2018, nella finalissima programmata in Francia al Parc Olympique Lyonnais di Décines-Charpieu di Lione.

Champions League: al via da stasera la fase a gironi

(daniele amadasi)  Con la disputa delle prime otto gare prende al via questa sera la fase a gironi della Uefa Champions League edizione 2017-2018, che riparte dalla caccia al massimo titolo continentale per club detenuto da due anni di fila dal Real Madrid.

Otto come detto le gare in programma questa sera, martedì 12 settembre, a partire dalle ore 20.45: Manchester United – Basilea  e Benfica – Cska Mosca per il Girone “A”, Bayern Monaco – Anderlecht e  Celtic Glasgow – Paris Saint Germain per il Girone “B”, Chelsea – Qarabag e Roma – Atlético Madrid per il Girone “C,  Barcellona – Juventus ed Olympiakos Pireo –  Sporting Lisbona per il Girone “D”.
Per domani sera invece, mercoledì 13 settembre, sempre a partire dalle ore 20.45 andranno invece in scena le restanti otto gare della prima giornata della fase a gironi di Champions League, ovvero: Liverpool – Siviglia  e Maribor – Spartak Mosca per il Girone “E”, Feyenoord – Manchester City e Shakhtar Donetsk – Napoli per il Girone “F”, Porto – Besiktas e Lipsia – Monaco per il Girone “G”, Real Madrid – Apoel Nicosia e Tottenham Hotspur – Borussia Dortmund per il Girone “H”.

Prima giornata delle complessive sei di una fase a gironi di UCL che come consuetudine promuoverà le prime due classificate agli ottavi di finale, primo step della fase a play-off ad eliminazione diretta con un tragitto che si concluderà sabato 26 maggio nella finalissima in programma  in Ucraina allo Stadio Olimpico di Kiev.

Tre le formazioni italiane al via della massima rassegna europea per club, con Juventus e Napoli inseriti in gironi che non dovrebbero portare a sorprese negative in casa bianconera e partenopea, mentre per contro la Roma dovrà faticare non poco per lasciarsi dietro almeno una fra Atlético Madrid e Chelsea.

Europa League: da stasera le gare di andate dei play-off

(daniele amadasi)  Ricchissima serata di Uefa Europa League con la disputa delle 22 gare di andata dei play-off che al termine delle sfide di ritorno previste fra una settimana, giovedì 24 agosto, andranno a delineare il quadro della fase a gironi della UCL 2017-2018.

Ventidue come anticipato le gare in programma fra le ore 19.00 e le 21.00, considerando che a livello italiano quella che conta di più riguarda il Milan, impegnato questa sera al Giuseppe Meazza in San Siro contro l’FK Shkëndija;  fra una settimana invece il return match in programma a Skopje in Macedonia.

Sfida dei rossoneri di Mister Montella a parte, nel corso della serata andranno in scena le restanti gare di andata dei play-off di Europa League. Fra queste rivestiranno particolare interesse visti gli esiti al quanto incerti le seguenti sei sfide:  Ajax (Olanda ) – Rosenborg (Norvegia), Maritimo (Portogallo) – Dynamo Kiev (Ucraina), Brugge (Belgio) – AEK Atene (Grecia), Everton (Inghilterra) – Hajduk Spalato (Croazia), Panathinaikos (Grecia) – Athletic Bilbao (Spagna) ed Utrecht (Olanda) – Zenit San Pietroburgo (Russia).

Meno avvincenti a prescindere dalla posta comunque in palio le rimanenti quindici gare: Altach (Austria ) – Maccabi Tel Aviv (Israele), Apollon (Cipro) – Midtjylland (Danimarca), Bate Borisov (Bielorussia) – Oleksandriya (Ucraina), Dinamo Zagabria (Croazia) – Skenderbeu (Albania), Domzale (Slovenia) – Olympique Marsiglia (Francia), Viitorul (Romania) – Salisburgo (Austria), Hafnarfjordur (Islanda) – Sporting Braga (Portogallo), Legia Varsavia (Polonia ) – Tiraspol (Macedonia), Ludogorets (Bulgaria) – Suduva (Lituania), Osijek (Croazia) – Austria Vienna (Austria), Paok Salonicco (Grecia) – Östersunds (Svezia), Partizan Belgrado (Serbia) – Videoton (Ungheria), Plzen (Cekia) – Aek Larnaca (Cipro), Stella Rossa Belgrado (Serbia) – Krasnodar (Russia) e Vardar (Macedonia) – Fenerbahce (Turchia).