Archivi categoria: Coppe Europee

Coppe Europee: i verdetti dei gironi 2020-2021 di Champions ed Europa League

(daniele amadasi)  Con la disputa delle rispettive sei giornate di gare si sono concluse, nel corso della serate di martedì 8, mercoledì 9 e giovedì 10 dicembre, le fasi eliminatorie a gironi delle coppe europee Uefa 2020-2021 targate Champions League ed Europa League.
Prima fase a gironi che ha portato alla definizione delle 48 squadre che prenderanno parte lunedì 14 dicembre ai sorteggi della fase a play-off attraverso gli abbinamenti del tabellone tennistico ad eliminazione diretta dagli ottavi di finale di UCL e dai sedicesimi di finale di UEL.

A livello di Uefa Champions League nell’urna di Nyon (Svizzera) troveremo 16 squadre: le otto teste di teste di serie vincitrici dei rispettivi gironi (le tre inglesi Manchester City, Liverpool e Chelsea, le due tedesche Bayern Monaco e Borussia Dortmund, l’italiana Juventus, la spagnola Real Madrid e la francese Paris Saint Germain) e le otto formazioni classificatesi al secondo posto  (le tre spagnole Atlético Madrid, Barcellona e Siviglia, le due le italiane Atalanta e Lazio, le tedesche Lipsia e Borussia Mönchengladbach e la lusitana Porto).
Match di andata degli ottavi di finale in casa delle squadre non teste di serie in una delle serate del 16, 17, 23 e 24 febbraio, return match nelle serate del 9, 10, 16 e 17 marzo.
Fuori dai giochi assoluti delle coppe europee in ottica italiana con eliminazione diretta e non senza polemiche per l’Inter di un allenatore Antonio Conte sotto accusa per aver mancato il primo importante obiettivo stagionale; a far compagni ai neroazzurri a livello di game-over europeo anche le due russe Zenit San Pietroburgo e Lokomotiv Mosca, le francesi Olympique Marsiglia e Rennes, le turche Basaksehir e Ferencvaros e la danese Midtjylland, classificatesi al quarto ed ultimo posto dei rispettivi raggruppamenti.

Dirottate invece alla Uefa Europa League le terze classificate dei gironi della Champions League, ovvero Salisburgo (Austria), Shkhtar Donetsk (Ucraina), Olympiaks Pireo (Grecia), Ajax (Olanda), Krasnodar (Russia), Bruges (Belgio), Dinamo Kiev (Ucraina) e Manchester United (Inghilterra). Otto formazioni provenienti dalla UCL che andranno a formare il lotto delle 32 formazioni ai nastri di partenza dei sorteggi dei sedicesimi di finale della UEL, considerando le 24 formazioni qualificatesi dai raggruppamenti eliminatori, in qualità di prime classificate (Roma, Arsenal, Bayer Leverkusen, Glasggow Rangers, PSV Eindhoven, Napoli, Leicester, Milan, Villarreal, Tottenham, Dinamo Zagabria, Hoffenheim) e seconde (Young Boys Berna, Molde, Slavia Praga, Benfica, Granada, Real Sociedad, Braga, Lilla, Maccabi Tel Aviv, Anversa, Wolfsberger e Stella Rossa Belgrado).
I match di andata e ritorno dei sedicesimi di finale sono in programma nelle serate di giovedì 18 e giovedì 25 febbraio, mentre il sorteggio per gli abbinamenti degli ottavi di finale avverrà in data venerdì 26 febbraio.

Le fasce dei sorteggi Uefa di lunedì 14 dicembre.
Fascia 1 Champions League: Bayern, Manchester City, Liverpool, Chelsea, Borussia Dortmund, Juventus, Paris Saint Germain e Real Madrid
Fascia 2 Champions League: Porto, Atalanta, Siviglia, Lazio, Barcellona, Lipsia, Atletico Madrid e Borussia Monchengladbach.
Fascia 1 Europa League: Roma, Arsenal, Bayer Leverkusen, Glasggow Rangers, PSV Eindhoven, Napoli, Leicester, Milan, Villarreal, Tottenham, Dinamo Zagabria, Hoffenheim, Ajax, Bruges, Manchester United e Shakhtar Donetsk
Fascia 2 Europa League: Young Boys Berna, Molde, Slavia Praga, Benfica, Granada, Real Sociedad, Braga, Lilla, Maccabi Tel Aviv, Anversa, Wolfsberger, Stella Rossa Belgrado, Krasnodar, Olympiacos,  Salisburgo e Dinamo Kiev.

@ Riproduzione Riservata

Uefa Champions League: Bayern, City, Chelsea, Siviglia, Barca e Juve già agli ottavi di finale

(daniele amadasi) Al termine delle prime quattro giornate della fase a gironi della Uefa Champions League, che nella serata di ieri ha ricordato con un minuto di silenzio la scomparsa del fuoriclasse argentino Diego Armando Maradona stroncato a 60 anni da un infarto, sono già sei le formazioni che con cento ottanta minuti di anticipo hanno ottenuto il pass qualificazione per l’approdo agli ottavi di finale della successiva fase a play-off ad eliminazione diretta.

Bayern Monaco nel Girone “A”, Manchester City nel Girone “B”, Chelsea e Siviglia nel Girone “E”, Barcellona e Juventus nel Girone “G” le prime sei qualificate per gli ottavi di finale delle complessive sedici squadre che da fine febbraio prenderanno al via alla seconda fase della UCL edizione 2020-2021.
Biglietti qualificazione anticipata arrivati al termine della due giorni della quarta giornata della fase a gironi andata in scena nel corso delle serate di martedì 24 e mercoledì 25 novembre, caratterizzata dai successi del Bayern Monaco sul Salisburgo per 3-1, del Manchester City sull’Olympiacos Pireo per 1-0, del Chelsea sul Rennes per 2-1, del Siviglia sul Krasnodar per 2-1, del Barcellona sulla Dynamo Kiev per 4-0 e della Juventus sul Ferencvaros per 2-1.

Assegnati i primi sei dei sedici posti utili del tabellone della fase a play-off, nel corso delle ultime due giornate della fase a gironi restano da scoprire i nomi delle altre dieci formazioni che otterranno il pass qualificazione.
Nel Girone “A” avremo la corsa a due fra Atlético Madrid e Lokomotiv Mosca, nel Girone “B” le attuali prime due della classifica Borussia Moenchengladbach e Real Madrid appaiono nettamente favorite su Skakhtar Donetsk ed Inter, nel Girone “C” al Porto manca solo un punto matematico per mettere fuori corsa l’Olympiacos Pireo, nel Girone “D” il trio Liverpool, Ajax ed Atalanta si giocano i due posti a disposizione così come nel Girone “F” lo faranno la tedesca Borussia Dortmund, l’italiana Lazio e la belga Bruges e nel Girone “H” l’inglese Manchester United, la francese Paris Saint Germain e la tedesca Red Bull Lipsia.

Le attuali classifiche degli otto gironi della Champions League 2020-2021 al termine delle prime quattro giornate.
Girone “A”: Bayern Monaco* 12 punti, Atlético Madrid 5, Lokomotiv Mosca 3 e Salisburgo 1.
Girone “B”: Borussia Moenchengladbach 8 punti, Real Madrid 7, Shakhtar Donetsk 4 ed Inter 2.
Girone “C”: Manchester City* 12 punti, Porto 9, Olympiacos Pireo 3 ed Olympique Marsiglia 0.
Girone “D”: Liverpool 9 punti, Ajax 7, Atalanta 7 e Midtjylland 0.
Girone “E”: Chelsea* 10 punti, Siviglia* 10, Krasnodar 1 e Rennes 1.
Girone “F”: Borussia Dortmund 9 punti, Lazio 8, Brugge 4 e Zenit San Pietroburgo 1 .
Girone “G”: Barcellona* 12 punti, Juventus* 9, Dinamo Kiev 1 e Ferencvaros 1 .
Girone “H”: Manchester United 9 punti, Paris Saint Germain 6, Red Bull Lipsia 6 e Basaksehir Istanbul 3.
* = formazioni già qualificate per gli ottavi di finale

L’albo d’oro delle ultime dieci edizioni della UCL.
2010-2011: Barcellona (Spagna).
2011-2012: Chelsea (Inghilterra).
2012-2013: Bayern Monaco (Germania).
2013-2014: Real Madrid (Spagna).
2014-2015: Barcellona (Spagna).
2015-2016: Real Madrid (Spagna).
2016-2017: Real Madrid (Spagna).
2017-2018: Real Madrid (Spagna).
2018-2019: Liverpool (Inghilterra).
2019-2020: Bayern Monaco (Germania).
2020-2021: ?

@ Riproduzione Riservata


Uefa Europa League: da stasera la fase a gironi 2020-2021

(daniele amadasi) Archiviata la due giorni di Champions League, da questa sera, giovedì 22 ottobre, prende al via anche l’edizione 2020-2021 della fase a gironi della Uefa Europa League.

Ventiquattro le gare in programma attraverso i due classici orari delle ore 18.55 e 21.00 che andranno a coinvolgere tutte e 48 le squadre organizzate nei 12 gironi eliminatori che porteranno le prime due classificate alla qualificazione alla fase a play-off, a partire dai sedicesimi di finale ed insieme alle otto squadre provenienti dalla UCL.
Edizione numero 50 dell’Europa League, detenuta dal Siviglia, che si concluderà, pandemia Covid-19 permettendo, il prossimo mercoledì 26 maggio 2021, giorno della finalissima in programma allo Stadio Energa Gdansk di Danzica (Polonia).
Tre le formazioni italiane ai nastri di partenza: la Roma ed il Napoli qualificatesi di diretto ed impegnate rispettivamente in trasferta sul campo degli svizzeri dello Young Boys di Berna ed in casa al San Paolo contro gli olandesi dell’AZ Alkmaar ed il Milan approdato alla fase finale dopo aver superato tre turni preliminari eliminando nell’ordine gli irlandesi dello Shamrock Rovers (2-0 in trasferta), i norvegesi del Bodo Glimt (3-2 a San Siro) ed i portoghesi del Rio Ave per 11-10 dr (2-2 al 90’ e 2-2 al 120’) ancora in trasferta.

Di seguito il programma serale della prima giornata a gironi della UCL.
Le gare delle ore 18.55: CSKA Sofia – CFR Cluj, Dundalk – Molde, Hapoel Beer Sheva – Slavia Praga, Lech Poznan – Benfica, Leverkusen – Nizza, Napoli – AZ Alkmaar, PAOK Salonicco – Omonia, PSV Eindhoven – Granada, Rapid Vienna – Arsenal, Fiume – Real Sociedad,Standard Liegi – Glasgow Rangers e Young Boys Berna – Roma.
Le gare delle ore 21.00: Braga – AEK Atene, Celtic Glasgow – Milan, Dinamo Zagabria – Feyenoord, Hoffenheim – Stella Rossa Belgrado, Leicester – Zorya, Liberec – Gent, Ludogorets – Antwerp, Maccabi Tel Aviv – Qarabag, Sparta Praga – Lilla, Tottenham Hotspur – LASK, Villarreal – Sivasspor e Wolfsberger – CSKA Mosca.

La composizione dei raggruppamenti di Uefa Europa League.
Gruppo “A”: Roma, Young Boys, Cluj e CSKA Sofia.
Gruppo “B”: Arsenal, Rapid Vienna, Molde e Dundalk.
Gruppo “C”: Bayer Leverkusen, Slavia Praga, Hapoel Beer Sheva e Nizza.
Gruppo “D”: Benfica, Standard Liegi, Glasgow Rangers e Lech Pozanan.
Gruppo “E”: PSV Eindhoven, PAOK Salonicco, Granada ed Omonia Nicosia.
Gruppo “F”: Napoli, Real Sociedad, AZ Alkmaar e Fiume.
Gruppo “G”: Braga, Leicester, AEK Atene e Zorya Luhansk.
Gruppo “H”: Celtic Glasgow, Sparta Praga, Milan e Lilla.
Gruppo “I”: Villarreal, Qarabag, Maccabi Tel Aviv e Sivasspor.
Gruppo “J”: Tottenham Hotspur, Ludogorets, LASK Linz ed Anversa.
Gruppo “K”: CSKA Mosca, Dinamo Zagabria, Feyenoord e Wolfsberg.
Gruppo “L”: Gent, Stella Rossa Belgrado, Hoffenheim e Slovan Liberec.

@ Riproduzione Riservata

Uefa Champions League: da questa sera la fase a gironi dell’edizione 2020-2021

(daniele amadasi)  Fra oggi, martedì 20 ottobre e domani, mercoledì 21 ottobre, in piena seconda ondata di pandemia da Covid-19 prenderà al via la fase a gironi della Uefa Champions League 2020-2021.

Archiviata in estate la passata edizione con la vittoria finale del Bayern Monaco, trionfante anche a livello di Supercoppa Europea contro il Siviglia, vincitore della Uefa Europa League, la nuova UCL prende al via senza un vero favorito d’obbligo e con la speranza di poter vedere giocare tutte le partite programmate ed organizzate con le ormai note limitazioni di accesso di pubblico agli impianti sportivi.

Sedici le gare in programma che andranno a coinvolgere tutte e 32 le squadre organizzate in 8 gironi eliminatori che porteranno le prime due classificate alla qualificazione alla fase a play-off, a partire dagli ottavi di finale.
Edizione numero 66 della Champions League che si concluderà, pandemia Covid-19 permettendo, il prossimo sabato 29 maggio 2021, giorno della finalissima in programma allo Stadio Olimpico Atatürk di Istanbul (Turchia) .
Quattro le formazioni italiane ai nastri di partenza, approdate tutte direttamente alla fase a gironi: Juventus, Inter, Atalanta e Lazio.

Così stasera, martedì 20 ottobre 2020: ore 18.55 Dynamo Kiev – Juventus e Zenit San Pietroburgo – Brugge, ore 21.00 Barcellona – Ferencvaros, Chelsea – Siviglia, Lazio – Borussia Dortmund, Paris Saint Germain – Manchester United, Red Bull Lipsia – Basaksehir e Rennes – Krasnodar.

Così domani, mercoledì 21 ottobre 2020: ore 18.55 Real Madrid – Shakhtar Donetsk e Salisburgo – Lokomotiv Mosca, ore 21.00 Ajax – Liverpool, Bayern Monaco- Atlético Madrid, Inter – Borussia Monchengladbach, Manchester City – Porto, Midtjylland – Atalanta ed Olympiakos Pireo – Olympique Marsiglia.


La composizione degli otto raggruppamenti della Uefa Champions League 2020-2021.

Girone “A”: Bayern Monaco, Atlético Madrid, Salisburgo e Lokomotiv Mosca.
Girone “B”: Real Madrid, Shakhtar Donetsk, Inter e Borussia Moenchengladbach.
Girone “C”: Porto, Manchester City, Olympiacos Pireo ed Olympique Marsiglia.
Girone “D”: Liverpool, Ajax, Atalanta e Midtjylland.
Girone “E”: Siviglia, Chelsea, Krasnodar e Rennes
Girone “F”: Zenit San Pietroburgo, Borussia Dortmund, Lazio e Brugge.
Girone “G”: Juventus, Barcellona, Dinamo Kiev e Ferencvaros.
Girone “H”: Paris Saint Germain, Manchester United, Red Bull Lipsia e Basaksehir Istanbul.

L’albo d’oro delle ultime dieci edizioni della UCL.
2010-2011: Barcellona (Spagna).
2011-2012: Chelsea (Inghilterra).
2012-2013: Bayern Monaco (Germania).
2013-2014: Real Madrid (Spagna).
2014-2015: Barcellona (Spagna).
2015-2016: Real Madrid (Spagna).
2016-2017: Real Madrid (Spagna).
2017-2018: Real Madrid (Spagna).
2018-2019: Liverpool (Inghilterra).
2019-2020: Bayern Monaco (Germania).
2020-2021: ?

@ Riproduzione Riservata