Archivi tag: Russia 2018

Russia 2018: la Francia di Deschamps sul tetto mondiale

(daniele amadasi)  Ai Mondiali FIFA di Russia 2018 ha trionfato la Francia diretta da Didier Deschamps, grazie alla vittoria per 4-2  nella finalissima di ieri allo stadio Loujniki di Mosca contro la sorprendente Croazia guidata da Zlatko Dalić, medaglia d’argento di un podio che ha visto salire al terzo posto il Belgio grazie al 2-0 ai danni dell’Inghilterra nella finale 3°-4° disputata sabato a San Pietroburgo.

Questo il verdetto dei Mondiali di Russia 2018 archiviati con la seconda vittoria della Francia trascinata da Paul Pogba ed Antoine Griezmann dopo quella targata 1998 con Deschamps in veste di giocatore (e capitano) e con un podio tutto mondiale considerando la presenza della Croazia di Mario Mandžukić al secondo posto e del Belgio di Eden Hazard al terzo, mentre l’Inghilterra del capocannoniere Harry Kane è rimasta fuori dalla zona medaglie.

Con la Francia campione e con il titolo mondiale che rimane in Europa considerando che a Brasile 2018 trionfò la Germania, l’edizione di Russia  2018 va in archivio lasciando spazio fra quattro anni alla disputa dei Mondiali di Qatar 2022 ma non prima di avere altresì premiato Luka Modrić (Croazia) come migliore giocatore del mondiale e Kylian Mbappe (Francia) come migliore giovane della rassegna iridata.

Così nella finalissima di Mosca di domenica 15 luglio 2018: Francia-Croazia 4-2 (2-1); marcatori: 18′ autorete Mandzukic, 28′ Perisic, 39′ rigore Griezmann, 69′ Pogba, 65′ Mbappe, 69′ Mandzukic.

Così nella finale per il 3°-4° posto di i San Pietroburgo di sabato 14 luglio 2018: Belgio-Inghilterra 2-0 (1-0); marcatori: 4′ Meunier, 82′ Hazard.

Così nella classifica marcatori finale del Mondiale 2018: 1° Harry Kane (Inghilterra) 6 reti, 2° Denis Cheryshev (Russia) 4, Antoine Griezmann (Francia), Romelu Lukaku (Belgio), Kylian Mbappe (Francia) e Cristiano Ronaldo (Portogallo) 4.

Russia 2018: domenica a Mosca sarà finalissima Francia vs Croazia

(daniele amadasi)  Sarà la Croazia del timoniere Zlatko Dalić a sfidare la Francia di Mister Didier Deschamps nella finalissima dei Mondiali FIFA di Russia 2018 in programma domenica 15 luglio alle ore 17.00 a Mosca.

Questo il verdetto scaturito al termine delle due semifinali mondiali andate in scena nelle serate di martedì 10 e mercoledì 11 luglio, caratterizzate dal successo di misura della Francia sul Belgio per 1-0 nel corso dei tempi regolamentari grazie alla rete del blaugrana Samuel Umtiti e da quello della Croazia sull’Inghilterra per 2-1 nel corso dei supplementari per via della rete decisiva del bianconero Mario Mandzukic.
Per contro Belgio ed Inghilterra uscite sconfitte ma non eliminate dai mondiali di Russia 2018, si contenderanno sabato pomeriggio alle ore 16.00 a San Pietroburgo la medaglia di bronzo nella finale per il 3°-4° posto.

Francia-Croazia quindi l’inedita ma giusta per quanto visto in campo e per i valori espressi, finalissima dei campionati del Mondo 2018 che opporrà i transalpini trascinati dalle giocate di Pogba, Matuidi, Umtiti, Varane, Griezmann, M’Bappè e Giroud ai croati stile spano-italici dei condottieri Rakitic, Modric, Vrsaliko, Brozovic, Rebic, Perisic e Mandzukic.
A livello di pronostici per quel che concerne la vittoria finale del titolo mondiale viene data come favorita la Francia alla quota di 1.44 contro quella della Croazia a 2.75, mentre a livello di risultato finale nel corso dei tempi regolamentari il successo della Francia è quotata ad 1.95, quello della Croazia a  4.75 ed il pareggio a 3.30.

Per quel che concerne invece la finale 3°-4° posto Belgio-Inghilterra con riferimento al risultato finale al termine dei tempi regolamentari, successo del Belgio a quota 2.25 e dell’Inghilterra a 3.25, mentre il pareggio viene dato a 3.60.

Da parte nostra ed in considerazione dei pronostici presi in pieno a livello di semifinale, punteremo su Croazia e Belgio.

Russia 2018: da stasera le semifinali made in Europe

(daniele amadasi)  Fra questa sera, martedì 10 e domani mercoledì 11 luglio andranno in scena le semifinali dei Mondiali FIFA di Russia 2018 caratterizzati dalla sola presenza di squadre europee.

Eliminate ai quarti di finale il Brasile e l’Uruguay, oltre alle uscite di scena della Russia padrona di casa e della Svezia, da questa sera a San Pietroburgo con la sfida Francia-Belgio si darà inizio alle semifinali dei Mondiali 2018, mentre solo domani sera al termine della gara Croazia-Inghilterra in programma a Mosca conosceremo i nomi delle due finaliste che domenica 15 luglio, sempre a Mosca, si contenderanno il titolo mondiale.
Di contro il giorno prima, sabato 14 luglio, a San Pietroburgo, andrà in atto la finale di consolazione per il 3°-4° posto.

A livello di quote scommesse sono date per favorite le vittorie con annesso approdo alla finalissima mondiale, la Francia (quota 1.80) e l’Inghilterra (1.81), rispettivamente nei confronti del Belgio (2.00) e della Croazia (2.30), arrivata fra le prime quattro al mondo grazie ai successi ai rigori contro la Danimarca agli ottavi di finale e la Russia ai quarti di finale, ma a nostro avviso sottovalutata dai vari siti di scommesse.

Così nei quarti di finale di Russia 2018.
Venerdì 6 luglio: Uruguay-Francia 0-2 e Brasile-Belgio 1-2.
Sabato 7 luglio: Svezia-Inghilterra 0-2 e Russia-Croazia 5-6 dopo i rigori (1-1 al 90′, 2-2 al 120′).

Così nelle semifinali dei Mondiali FIFA 2018.
Martedì 10 luglio:  20.00 Francia-Belgio.
Mercoledì 11 luglio: ore 20.00 Croazia-Inghilterra.

Russia 2018: fra domani e sabato i quarti di finale senza la Spagna

(daniele amadasi)  Fra domani, venerdì 6 e sabato 7 luglio andranno in scena le gare uniche dei quarti di finale dei Mondiali FIFA di Russia 2018, con in palio i quattro posti per le semifinali e le finali 1°/2°posto e 3°/4° posto.

Uruguay-Francia, Brasile-Belgio, Svezia-Inghilterra e Russia-Croazia le gare in programma al termine degli ottavi di finale caratterizzati dalle importanti eliminazioni di Spagna, Argentina e Colombia, oltre che di Portogallo, Danimarca, Messico, Giappone e Svizzera, da ben tre sfide aggiudicate al termine dei tiri di rigore, una decisa in extratime (Belgio-Giappone 3-2 con la rete di Nacer Chadli al 90’+4′), dalle due doppiette risultate fondamentali per le sorti di Francia ed Uruguay messe a segno da Kylian Mbappé ed Edinson Cavani, dalla sesta marcature in quattro gare da parte dell’inglese Harry Kane e dalla terza rete di fila del difensore centrale colombiano Yerry Mina.

Così negli ottavi di finale di Russia 2018.
Sabato 30 giugno: Francia-Argentina 4-3, Uruguay-Portogallo 2-1.
Domenica 1° luglio: Spagna-Russia 4-5 dopo i rigori (1-1 al 120′) ed Croazia-Danimarca 4-3 dopo i rigori (1-1 al 120′).
Lunedì 2 luglio: Brasile-Messico 2-0 e Belgio-Giappone 3-2.
Martedì 3 luglio: Svezia-Svizzera 1-0 e Colombia-Inghilterra 4-5 dopo i rigori (1-1 al 120′).

Così nei quarti di finale dei Mondiali FIFA 2018.
Venerdì 6 luglio: ore 16.00 Uruguay-Francia ed ore 20.00 Brasile-Belgio,
Sabato 7 luglio: ore 16.00 Svezia-Inghilterra ed ore 20.00 Russia-Croazia.