Serie A: l’Inter supera il Sassuolo e vede lo scudetto

(daniele amadasi)  L’Inter di Antonio Conte ha fatto suo anche il recupero serale valido per la 28.esima giornata di Serie A, superando al Mezza il Sassuolo per 2-1 (a segno per i neroazzurri Lukaku al 10′ e Martinez al 67′, per i neroverdi Traorè all’85’) ed allungando in classifica ad undici lunghezze di vantaggio sul Milan, secondo della classe.
Grazie alla sua decima vittoria consecutiva in campionato la capolista Inter è salita a quota 71 punti, lasciandosi dopo le prime 29 giornate di Serie A i cugini del Milan, fermi 60 punti, a ben undici lunghezze di vantaggio ed andando di fatto ad ipotecare la vittoria dello scudetto dopo i nove tricolori di fila della Juventus.

Juventus che nel corso della stessa serata odierna ha affrontato in casa allo Stadium il Napoli nel recupero valevole per la terza giornata di campionato e terminato 2-1 a favore dei bianconeri con marcature di Ronaldo (13′), Dybala (73′) ed Insigne su rigore (89′). Risultato che riporta la Juventus di un Mister Andrea Pirlo ancora a rischio esonero anticipato, al terzo posto in classifica a quota 59 punti, a meno uno dal Milan secondo, a più uno dall’Atalanta quarta della classe a 58 punti, ultima ad oggi ad occupare il posto qualificazione per la prossima edizione della Uefa Champions League.
Corsa ai piazzamenti europei che quest’anno porterà le squadre classificate dalla quinta alla settima posizione, considerando il posto lasciato libero da Juventus ed Atalanta impegnate nella finalissima di Coppa Italia, ad accedere oltre ai due pass per la Uefa Europa League anche ad uno per neonata Conference League e che vede ad oggi una sfida a tre fra il Napoli, la Lazio (ancora in attesa della definizione della data di recupero del match di campionato contro il Torino) e la Roma.

L’aggiornata classifica della Serie A dopo la 29.esima giornata: Inter 71 punti, Milan 60, Juventus 59, Atalanta 58, Napoli 56, Lazio* 52, Roma 51, Hellas Verona 51, Sassuolo 40, Sampdoria 36, Bologna 34, Udinese 33, Genoa 32, Fiorentina e Benevento 30, Spezia 29, Torino* 24, Cagliari 22, Parma 20 e Crotone 15. *=una gara in meno.

Così nella prossima giornata di campionato (30.esima): sabato 10 aprile Spezia-Crotone, Parma-Milan ed Udinese-Torino;  domenica 11 aprile Inter-Cagliari, Juventus-Genoa, HellasVerona-Lazio, Sampdoria-Napoli, Roma-Bologna e Fiorentina-Atalanta; lunedì 12 aprile Benevento-Sassuolo.

@ Riproduzione Riservata