Serie A: il Napoli ferma la Juve e l’Inter risale a 3 punti dalla vetta

(daniele amadasi)  Apertasi con le vittorie esterne di Milan (1-0 a Brescia ancora nel segno di Rebic) ed Atalanta (7-0 al Torino con tripletta di Ilicic) e con i pareggi interni di Inter (1-1 al Meazza con il Cagliari) e Lazio (1-1 all’Olimpico nel derby con la Roma), la 21.esima giornata di Serie A è andata in archivio con la sorprendente sconfitta in trasferta della Juventus al San Paolo contro il Napoli (1-2).

Successo partenopeo che dopo tre sconfitte consecutive oltre a dare ossigeno al lavoro di Mister Gattuso, evita un nuovo allungo dei bianconeri al comando della classifica, considerando il terzo pareggio di fila dell’Inter e l’interruzione della serie vincente della Lazio fermatasi a quota undici; da segnalare di altresì a livello di classifica il rientro dell’Atalanta nella piena corsa alla corsa Champions League e del Milan (arrivato alla terza vittoria consecutiva) in quella Europa League.
Dalle restanti cinque gare della seconda giornate del girone di ritorno si sono invece registrati i successi interni di HellasVerona (3-0 al Lecce) e Parma (2-0 all’Udinese) e quello esterni del Bologna (3-1 alla Spal), mentre le sfide Fiorentina-Genoa e Sampdoria-Sassuolo sono terminate in parità a rei bianche (0-0).

Serie di risultati che in attesa anche delle disputa delle ultime due gare uniche dei quarti di finale della Coppa Italia di martedì 28 (Milan-Torino) e mercoledì 29 gennaio (Inter-Fiorentina) considerando i già approdi in semifinale di Napoli (1-0 alla Lazio) e Juventus (3-1 alla Roma) di settimana scorsa, portano alla seguente ed aggiornata classifica: Juventus 51 punti, Inter 48, Lazio* 46, Roma 39, Atalanta 38, Cagliari, Milan e Parma 31, HellasVerona* 29, Napoli, Bologna e Torino 27,  Fiorentina 25, Udinese 24, Sassuolo 23, Sampdoria 20, Lecce 16, Spal, Genoa e Brescia 15.  *=una gara in meno.

A livello di marcatori invece dietro al laziale Ciro Immobile primo a quota 23 gol, troviamo lo juventino Cristiano Ronaldo con 17, l’interista Romelu Lukaku a 14, l’atalantino Josip Ilicic ed il cagliaritano Joao Pedro a 13 e l’altro neroazzurro bergamaco Luis Muriel a 12.

In conclusione e di seguito il programma della prossima 22.esima giornata del massimo campionato: sabato 1′ febbraio ore 15.00 Bologna-Brescia, ore 18.00 Cagliari-Parma ed ore 20.45 Sassuolo-Roma; domenica 2 febbraio ore 12.30 Juventus-Fiorentina, ore 15.00 Atalanta-Genoa, Lazio-Spal e Lecce-Torino, ore 20.45 Udinese-Inter; lunedì 3 febbraio ore 20.45 Sampdoria-Napoli.