Serie A

Serie A: frenata Inter, prove di fuga per Juventus e Napoli

(daniele amadasi)  Frenata Inter, prove di fuga per Juventus e Napoli la sintesi al termine della quinta ed infrasettimanale giornata di campionato di Serie A andata in scena fra martedì e mercoledì.

Anticipata dal mezzo passo falso dell’Inter non andata oltre il pareggio a Bologna grazie alla rete su rigore di Icardi, la due giorni di campionato è proseguita con le non semplici vittorie di Juventus (1-0 alla Fiorentina con rete di Mandzukic) e Milan (2-0 alla Spal con due rigori segnati da Rodriguez e Kessie) e con i larghi successi di Napoli (4-1 a Roma alla Lazio con Martens ancora a segno), Roma (4-0 a Benevento con doppietta di Dzeko) ed Atalanta (5-1 al Crotone con doppietta di Gomez).
Nelle restanti quattro gare della quinta giornata di Serie A successi esterni per Torino (3-2 ad Udine) e Sassuolo (1-0 a Cagliari firmato dall’ex Matri su rigore) e pareggi in HellasVerona-Sampdoria (0-0) e Genoa-ChievoVerona (1-1).

La nuova ed aggiornata classifica al termine della quinta giornata: Juventus e Napoli 15 punti; Inter 13; Milan 12; Torino 11; Lazio 10; Roma* 9; Sampdoria* 8; Atalanta 7; Fiorentina e Cagliari 6; ChievoVerona e Bologna 5; Sassuolo e Spal 4; Udinese 3; HellasVerona e Genoa 2; Crotone 1; Benevento 0. *=una gara in meno.

Il programma della prossima sesta giornata di campionato (23 e 24 settembre): sabato 23 settembre ore 15.00 Roma-Udinese, ore 18.00 Spal-Napoli ed ore 20.45 Juventus-Torino; domenica 24 settembre ore 12.30 Sampdoria-Milan, ore 15.00 Cagliari-ChievoVerona, Crotone-Benevento, HellasVerona-Lazio ed Inter-Genoa, ore 18.00 Sassuolo-Bologna ed ore 20.45 Fiorentina-Atalanta.

L’aggiornata classifica marcatori: Paulo Dybala (Juventus) 8 reti (1 rigore), Mauro Icardi (Inter) 6 reti (3 rigori),  Ciro Immobile (Lazio) 6 reti (1 rigore), Dries Mertens 6 (Napoli) 6 reti (2 rigori) , Edin Dzeko (Roma) 5 reti, Fabio Quagliarella (Sampdoria) 4 reti (1 rigore).