Serie A

Serie A: comandano sempre Inter, Juve e Napoli

(daniele amadasi)  Nessuno scossone di classifica alla vigilia della quinta ed infrasettimanale giornata di Serie A in programma fra domani, martedì 19 settembre e mercoledì sera.

Al termine della quarta giornata di campionato andata in scena fra sabato e domenica, si sono difatti registrate le vittorie della prime tre della classe, Inter (2-0 a Crotone nel giorno che ha anticipato la scomparsa di Eugenio Bersellini), Napoli (6-0 tennistico al Benevento con tripletta di Mertens) e Juventus (3-1 al Sassuolo con tripletta di Dybala nel giorno della sua 100.esima partita in bianconero) e delle principali inseguitrici, ovvero Milan (2-1 all’Udinese con doppietta di Kalinic), Roma (3-0 all’Hellas Verona con doppietta di Dzeko) e Lazio (3-2 al Genoa con doppietta di Immobile).
Nelle restanti sfide domenicali successo interno per la Fiorentina (2-1 al Bologna) ed esterno del Cagliari (2-0 alla Spal), mentre sono terminate in parità le sfide Torino-Sampdoria (2-2) e ChievoVerona-Atalanta (1-1).

Risultati che al termine dei primi 360 minuti di gioco portano alla seguente ed aggiornata classifica di Serie A: Inter, Juventus e Napoli 12 punti; Lazio 10; Milan 9; Torino 8; Sampdoria* 7; Roma* e Fiorentina 6; Atalanta, ChievoVerona, Bologna e Spal 4; Udinese 3; Genoa, Sassuolo, HellasVerona e Crotone 1; Benevento 0.

Archiviate le prime quattro giornate la massima serie è già pronta a tornate in campo per la disputa del turno infrasettimanale articolato sulle due serate di martedì 19 e mercoledì 20 settembre.
Il via quindi domani sera con l’anticipo del Dall’Ara Bologna-Inter, a seguire le nove sfide di dopodomani sera con Benevento-Roma alle ore 18.00 e poi con Atalanta-Crotone, Cagliari-Sassuolo, Genoa-ChievoVerona, Juventus-Fiorentina, Lazio-Napoli, Milan-Spal, Udinese-Torino ed HellasVerona-Sampdoria tutte in programma dalle ore 20.45.