Serie A: allungo Inter a +2 sulla Juventus, sconfitta dalla Lazio

(daniele amadasi) Dal sorpasso all’allungo dell’Inter capolista a +2 in classifica sulla Juventus, sconfitta per la prima volta in stagione, all’Olimpico di Roma per mano di una Lazio che si conferma terza forza del campionato di Serie A.

Questo il sunto al termine della tre giorni della quindicesima giornata della massima serie, apertasi con il pareggio a reti bianche nella sfida del Meazza di venerdì sera fra Inter e Roma e conclusasi ieri sera, domenica, con la seconda vittoria consecutiva del Milan in quel di Bologna (3-2), con i rossoneri di Mister Pioli reduci da sei punti nella doppia trasferta in terra emiliana, dopo quelli ottenuti in casa del Parma.
Nel mezzo di anticipo e posticipo, le vittorie interne di Atalanta (3-2 all’HellasVerona), Lazio (3-1 alla Juventus) e Torino (2-1 alla Fiorentina), i successi esterni di Brescia (1-0 a Ferrara alla Spal) e Parma (1-0 a Genova alla Sampdoria) ed i pareggi fuori casa di Cagliari (2-2 a Reggio Emilia con il Sassuolo ), Napoli (1-1 ad Udine) e Genoa (2-2 a Lecce nonostante la doppia inferiorità dei rossoblu).

L’aggiornata classifica della Serie A: Inter 38 punti, Juventus 36, Lazio 33, Cagliari e Roma 29, Atalanta 28, Napoli e Parma 21, Torino e Milan 20, HellasVerona 18, Bologna e Fiorentina 16, Sassuolo*, Lecce ed Udinese 15, Sampdoria 12, Genoa 11, Brescia* 10 e Spal. *=una gara in meno (Sassuolo-Brescia
Migliore serie in corso: Lazio 7 vittorie consecutive.
Peggiore serie in corso: Fiorentina, 4 sconfitte consecutive.
Migliore attacco: Atalanta, 37 reti segnate.
Peggiore difesa: Genoa, 30 reti subite.

Così nella prossima 16.esima giornata di campionato: sabato 14 dicembre ore 15.00 Brescia-Lecce, ore 18.00 Napoli-Parma ed ore 20.45 Genoa-Sampdoria; domenica 15 ottobre ore 12.30 HellasVerona-Torino, ore 15.00 Bologna-Atalanta, Juventus-Udinese e Milan-Sassuolo, ore 18.00 Roma-Spal ed ore 20.45 Fiorentina-Inter; lunedì 16 dicembre ore 20.45 Cagliari-Lazio.

L’attuale classifica marcatori della massima serie: C.Immobile 17 (Lazio), R.Lukaku 10 (Inter) e J.Pedro (Cagliari) 10, L.Muriel (Atalanta) 9, D. Berardi (Sassuolo) e L.Martinez (Inter) 8, A. Belotti (Torino), F.Caputo (Sassuolo) e C.Ronaldo (Juventus) 7.