Qui Juve: il mercato alla vigilia della settima festa scudetto consecutiva

(daniele amadasi)  Domani pomeriggio alle ore 15.00 la Juve, reduce da una settimana di vacanza e senza allenamenti, scenderà in campo allo Stadium per affrontare l’Hellas Verona nell’ultima giornata del campionato 2017-2018 e di una stagione che la vedrà a fine gara festeggiare la conquista del settimo scudetto consecutivo e del quarto doble di fila considerando anche il poker di Coppe Italia portate a casa nelle ultime quattro edizioni della coppa nazionale.

Ultimo match stagionale dei sette volte campioni d’Italia di fila che vedrà anche il saluto al pubblico bianconero di molti giocatori, giunti al termine della loro avventure con la maglia della Juve.
Fra questi il capitano Gigi Buffon alla sua ultima gara in carriera, i terzini Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah arrivati a scadenza contrattuale ed il difensore tedesco Benedikt Höwedes non riscattato per questioni di tenuta fisica, mentre per Sami Khedira, Claudio Marchisio, Alex Sandro e Mario Mandzukic, sotto contratto ancora per almeno due stagioni, si parla solo di probabili o possibili addii.

Sabato 19 maggio terminerà quindi la stagione 2017-2018 di una Juventus già pronta a rinnovarsi a livello di rosa, partendo dalla conferma di Mister Max Allegri alla guida tecnica e da una serie di colpi mercato già messi a segno e ben avviati.
Nel primo caso rientrano il 24.enne difensore centrale Mattia Caldara, il 25.enne esterno di centrocampo Leonardo Spinazzola (neo operato al menisco mediale per via della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e fuori dai campi di gioco almeno sino a novembre), il 24.enne mediano tedesco Emre Can ed il 23.enne attaccante croato Marko Pjaca di rientro dal prestito allo Shalke’04.
Nel secondo invece il 25.enne portiere Mattia Perin in arrivo dal Genoa per fare il vice al polacco Wojciech Szczęsny, il 29.enne difensore Matteo Darmian  in approdo dal Manchester United ed il 25.enne attaccante Álvaro Morata di ritorno in bianconero dopo le esperienze con Real Madrid e Chelsea.
Di ritorno a Torino dopo le esperienze in prestito rispettivamente a Crotone, Verona e Venezia anche i vari Rolando MandragoraMoise Kean ed Emil Audero, destinati però ad un altro anno di rodaggio.

Sul fronte dei possibili nuovi colpi mercato del duo Marotta-Paratici invece i nomi maggiormente caldeggiati in ottica bianconera sono quelli dell 28.enne mediano olandese Kevin Strootman della Roma, del 29.enne centrocampista Giacomo Bonaventura del Milan, del 23.enne attaccante francese Anthony Martial del Manchester United e del 23.enne esterno di centrocampo portoghese João Cancelo attualmente all’Inter ma di proprietà del Valencia.